giovani e lavoro

Il futuro dei giovani di che colore è? Nero stando alle ultime notizie sulle pensioni. Ma non c’era bisogno di attendere queste novità per farsi un’idea di come sarà sempre più difficile la vita di chi si sita affacciando o si affaccerà al mondo del lavoro. Le vecchie carriere, comprese quelle scolastiche, non esistono più. Tutto è stato sovvertito in nome del precariato, e se già un lavoro, per quanto precario sia, esiste, bisogna pure ringraziare. Sono in tanti infatti quelli che non riescono a trovare proprio niente, e che magari devono passare da un call center all’altro per racimolare qualche spicciolo al mese. Ma quando si ha famiglia, o quando si desidera formarne una, tutto diventa più difficile: o si opta per una fuga all’estero, da soli o con tutta la famiglia, o si rischia di non riuscire a superare la soglia di povertà, a meno che non si possa fruire di risparmi su un conto deposito o simili (approfondimenti su http://www.migliorcontocorrente.org/contodeposito.htm).

Altra alternativa è aprire un’attività, ma non una qualunque, oggi il trend sono le start up, quindi chi ha idee si faccia avanti, perché il momento è particolarmente favorevole. Su tutto il territorio, infatti, vengono stanziati fondi europei e regionali, a condizioni favorevoli, lasciandosi alle spalle i prestiti cambializzati per dare vita a nuovi progetti, per finanziare la creatività. Un esempio pratico è la Sicilia che ha un gran numero di start up. Anche in Emilia Romagna però qualcosa si muove. Infatti, è stato appena presentato il bando di Tim che si rivolge alle start up, il #Wcap 2016. Tutti i dettagli sono stati illustrati in una riunione tenutasi il 6 maggio.

La partecipazione a questa opportunità è gratuita, basta solo iscriversi sul portale dedicato. Chi vincerà potrà accedere a ben 32 contributi di 40 mila euro, più un periodo di supporto e di accelerazione d’impresa. Verranno inoltre offerti ulteriori 10 mila euro alle dieci start up che saranno riuscite a distinguersi nei primi 3 mesi di lavoro. Un’occasione interessante da cogliere al volo, perché oggi come oggi non c’è molto da scegliere, e chi ha la possibilità di far parte di queste iniziative deve approfittarne senza remore, servono buone idee e tanta voglia di fare e di raggiungere gli obiettivi.