Numerazione civica Dovadola

A Dovadola sono iniziati i lavori per la messa a norma della numerazione civica e della toponomastica in tutto il territorio comunale. Un lavoro reso necessario per adeguarsi alle disposizioni di legge con particolare riferimento agli indirizzi ancora legati all’antica numerazione dei poderi che devono essere obbligatoriamente ricompresi nelle effettive aree di circolazione e dotati di un toponimo stradale univoco. Per ottemperare agli obblighi, ribaditi anche da una circolare dell’Istituto Nazionale di Statistica del 2014, che hanno una ricaduta positiva su molti aspetti della vita dei residenti che va dall’iscrizione all’anagrafe e allo stato civile, all’esatta iscrizioni nei ruoli di riscossione delle tasse, alla facilitazione dell’individuazione delle residenze da parte delle aziende che forniscono servizi come Hera, Enel, Poste, è stato eseguito un censimento di tutte le unità immobiliari del paese. Censimento che ha individuato i numeri civici mancanti, o rotti, e le strade prive di una corretta denominazione. Alle vie di uso pubblico della rete stradale “minore”, quella consorziale e vicinale, sono stati attribuiti i toponimi storici da sempre in uso e che nella conoscenza popolare individuano un luogo ben preciso, di cui non esisteva un elenco aggiornato. Per la numerazione civica si sta procedendo all’apposizione di numeri interni e esterni in modo da distinguere le singole unità immobiliari mentre precedentemente la situazione era determinata da complessi immobiliari con un unico numero civico. Con questo intervento, oltre agli scopi sopraindicati, si raggiungono altri obiettivi, come il reperimento tempestivo dei residenti ed utilizzatori di immobili soprattutto in caso di urgenze facilitando l’intervento del 118, delle Forze dell’ordine, dei Vigili del Fuoco, della Guardia medica, ecc.
Ai cittadini verrà fornita un’attestazione dove si specifica che gli aggiornamenti alla toponomastica sono stati apportati d’ufficio per ottemperare alla normativa vigente e la stessa potrà essere utilizzata per l’aggiornamento dei documenti non attinenti con la carta d’identità, la patente, il libretto di circolazione che in tali procedimenti non vengono modificati (per informazioni 0543-934764, interno 5).
I nuovi numeri civici recano il simbolo del Comune, il giglio rosso che da sempre ha caratterizzato la Repubblica di Firenze e la città di Dante, essendo stato il paese di Dovadola territorio della Romagna Toscana fino al 1923.