Bufala del referendum

Da diverse settimane in diverse bacheche di Facebook appare l’invito a firmare un referendum di iniziativa popolare sulla legittima difesa della casa e dei beni. L’obiettivo sarebbe quello di aumentare le pene per chi viola il domicilio e negare il risarcimento delle eventuali lesioni causate al ladro. Si tratta di una bufala. L’istituto giuridico del referendum, in Italia, prevede due principali tipologie: quello abrogativo, per cancellare una norma o una sua parte (come quello votato il 17 aprile sulle trivellazioni) e quello costituzionale per approvare o respingere una riforma della Costituzione (come quello che dovremmo votare in autunno). A questi si aggiungono quelli, regionali, comunali e provinciali, su questioni legate alle amministrazioni locali o alle fusioni tra enti.
In questo caso si tratta di una iniziativa popolare che è stata presentata dall’Italia dei Valori. La proposta di legge, a differenza di quanto si legge nel messaggio che gira su Facebook non è vittima di alcuna censura sui media (proprio perchè è infondata la raccolta firme per il referendum). Ha certamente raccolto 160mila firme (il minimo richiesto è 50mila), ma quello che va precisato, a prescindere che si sia d’accordo o contrari, è che la proposta non vincola in alcun modo il Parlamento ad approvare una riforma di questo genere, e comunque la bufala è che non passerà attraverso un referendum popolare. Altro discorso, invece, se l’Italia dei Valori riuscirà a far passare la proposta di legge, ma solo attraverso le due Camere e non certo da un quesito referendario.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFesta della Collinaccia
Articolo successivoA Santa Sofia 'Fuochi di maggio'
Ragioniere, classe 1963, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo, social network e blog, ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 dirige 4live.