Fanzinoteca

Gli AperiComics forlivesi si terranno dal 14 aprile al 21 luglio, quattro mesi all’insegna dell’arte e della cultura alteRnativa grazie al nutrito calendario di proposte e partecipazioni previsto dall’iniziativa. L’evento, alla sua prima edizione a Forlì, prevede otto incontri con autori esperti ed emergenti della Nona Arte, cioè il fumetto. Il pubblico interessato potrà partecipare a questi straordinari AperiComics nel quartiere Ca’Ossi, ogni due giovedì a partire dalle ore 17,30. “Quando il fumetto incontra l’aperitivo” grandi sorprese sono assicurate, a cominciare dall’omaggio di fumetti bonelliani, fino ad esaurimento scorte, a tutti i presenti al primo incontro. Il tutto avrà luogo nella Piazzetta del Centro Commerciale Curiel, al Bar Pizzeria Nitroglicerina che ospiterà gli incontri in uno spazio adeguato allestendo, per l’occasione, un gazebo ed un’area adatta allo svolgimento dell’iniziativa; immancabile l’aperitivo per tutti i partecipanti, preparato dalla titolare del locale Susan Galassi. L’esclusivo evento è stato realizzato da realtà locali da tempo attive ed affermate: promosso dalla Fanzinoteca d’Italia in compartecipazione con il Quartiere Ca’Ossi, il Bar Pizzeria Nitroglicerina, l’Edicola e… di Amanti Laura, ed il Gruppo Nuovemani, riuniti grazie all’organizzazione di Martina Elisa Piacente. Una simile strutturata iniziativa ha riscosso l’interesse del Comune di Forlì e della Provincia di Forlì – Cesena, che hanno deciso di supportare l’evento mediante il loro Patrocinio.

Grandi i nomi dei professionisti invitati all’evento: Marco Verni, disegnatore per la Bonelli Editore; Davide Fabbri, conosciuto a livello mondiale; Onofrio Catacchio, disegnatore bonelliano e docente all’Università di Bologna; e Guglielmo Signora, disegnatore di Lupin III. Per quanto riguarda gli emergenti saranno presenti la sceneggiatrice Ivana Murianni insieme alla disegnatrice Rossella Gentile; ed i disegnatori Paolo Orsini, Matteo Mazzacurati e Massimiliano Bandini. “Il fine dell’evento – afferma l’organizzatrice Martina Elisa Piacenteè avvicinare al mondo del fumetto sia un pubblico già maturo, che potrà verificare la serietà ed il lavoro costante alla base di questa forma d’arte, sia – e soprattutto – un pubblico giovanile, che vorrà essere stimolato ad approfondire la tematica come fruitore e – perché no – come potenziale futuro fumettista”. A tale scopo, precisa, “la scelta di invitare autori emergenti e professionisti è stata pensata per esemplificare ed illustrare la parabola di una carriera, in modo tale da chiarire tutte le tappe necessarie per farsi strada nel mondo del fumetto. A questo proposito, importante ed esclusivo è il momento del confronto tra autori e pubblico“. Per maggiori informazioni: 348 4345822 (Bar Nitroglicerina), o e-mail: martina.elisa.piacente@fanzineitaliane.it

Ancora una volta l’impegno di gruppo, le sinergie di rete danno i suoi ottimi frutti, come può ben dimostrare l’iniziativa AperiComics. Il Quartiere Ca’Ossi si dimostra sempre aperto a nuove proposte, ben disponibile e attivo alla partecipazione sociale; così come il Bar Pizzeria Nitroglicerina (via Curiel, 19), con la dinamica titolare Galassi, già appassionata del mondo fumettistico. Presso la ben fornita Edicola e… di Laura Amanti (Piazzetta Curiel, tel. 340 2724256) sarà possibile acquistare le opere degli autori anche successivamente allo svolgimento degli incontri, per chi non avesse fatto in tempo ad acquistare i fumetti nel corso dell’AperiComics. Nuovemani ha infine un marcato ruolo all’evento partecipandovi attivamente, dal momento che alcuni tra i membri del gruppo di fumetto e fanzine saranno presenti come autori e come presentatori. La Fanzinoteca d’Italia, esperta e promotrice di molti eventi fumettistici, dal 2010 ad oggi si è conquistata un’attenzione particolare da parte del grande pubblico e degli addetti ai lavori per l’importante ruolo nazionale che è in grado si svolgere nella promozione della cultura alternativa. L’esclusiva “Biblioteca delle fanzine” è a disposizione con due aperture pubbliche settimanali, i pomeriggi di martedì e venerdì dalle 14,00 alle 18,00. Per conoscere dettagliatamente le iniziative e chiedere informazioni è disponibile il sito www.fanzinoteca.it oppure la e-mail fanzinoteca@fanzineitaliane.it.

CONDIVIDI
Articolo precedente'Le passioni dei romagnoli: bici, moto, automobile' al Democratico
Articolo successivo"Scrivere su misura" l'iniziativa di Parolefatteamano
Esperto e attento ricercatore dei linguaggi giovanili, in particolare modo il linguaggio veicolato dalla produzione dell'editoria indipendente giovanile, con alle spalle studi di Tecnico Operatore Sociale è da oltre un decennio impegnato nella ricerca, studio e lavoro inerente alla produzione dell'editoria fanzinara nazionale. Filologo e storico delle fanzine italiane è autore di varie pubblicazioni e numerosi articoli, saggi, cronologie e bibliografie diffuse su periodici ufficiali ed amatoriali, riviste specializzate e webzine, un operato che testimonia il suo interesse per lo studio, la ricerca e la documentazione relativa all'universo, agli autori e alla produzione fanzinara. A questi prodotti amatoriali realizzati dal 1977 al 1997 ha dato alle stampe il primo, e finora unico, lavoro di catalogazione pubblicato in Italia. Coordinatore e organizzatore, nonché docente, di Workshop, Corsi, Seminari rivolti al mondo dell’editoria fanzinara italiana, svoltisi con successo in varie città, eventi che hanno sempre riscosso notevole interesse da parte dei partecipanti.