Acquacheta

0

La cascata di Acquacheta tra storia, panorami mozzafiato e colori della natura.
«Come quel fiume c’ha proprio cammino prima dal Monte Viso ‘nver’ levante, da la sinistra costa d’Apennino, che si chiama Acquacheta suso, avante che si divalli giù nel basso letto, e a Forlì di quel nome è vacante, rimbomba là sovra San Benedetto de l’Alpe per cadere ad una scesa ove dovea per mille esser recetto; così, giù d’una ripa discoscesa, trovammo risonar quell’acqua tinta, sì che ‘n poc’ora avria l’orecchia offesa». D. Alighieri – Divina Commedia . Inferno, Canto XVI, vv. 94-102. Cliccare sull’immagine per vedere il videoservizio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl vero amore inizia dopo la prima scoreggia
Articolo successivoTerre Alte
Nato a Rimini nel 1970, giornalista investigativo si occupa soprattutto di Ambiente, Sicurezza Lavoro, Balneazione, Archeologia industriale. Ha lavorato 4 anni a La Voce di Romagna ed alcuni mesi al Corriere Romagna. Da 5 anni è freelance. Archivia tutti i video servizi sulla pagina pubblica Youtube “LaVoceRomagnola”.