cartomanzia

Sembrava un mestiere andato in disuso ed invece il cartomante è ancora un ruolo attuale ed importante nella società. Ad oggi, nonostante la crisi economica, il mistero e l’occulto attraggono sempre più persone tanto è vero che è proprio il mestiere del cartomante a non aver patito crisi anzi, secondo quanto si rileverebbe da una attenta osservazione è questo un settore in grado di offrire parecchi posti di lavoro. Perchè? La cartomanzia attrae la curiosità di chi vuole cercare di capire e conoscere quel che accadrà nel futuro vicino, vuole decifrare meglio il futuro e perchè no avere una chiave di lettura differente del passato.

Se cresce la presunta clientela ovviamente cresce anche la manodopera ed allora ecco che aumentano le donne e gli uomini che lavorano nel settore dell’occulto ed in particolare della cartomanzia. Un tempo il cartomante operava in casa, per trovarlo bisognava riuscire a capire chi tra i tanti conoscenti si rivolgesse ad un operatore dell’occulto, avere un appuntamento era molto difficile. Poi ad un certo punto è cambiata la tendenza ed allora nelle piazze nei giorni di festa o nelle sere d’estate era possibile notare un tavolino del cartomante.

Un mestiere antico come il mondo, decifrare il destino attraverso carte, tarocchi e sibille ha origini antichissime basta pensare che tutt’oggi si usano i tarocchi egiziani, il mestiere del cartomante e la cartomanzia moderna esistono da sempre ed oggi non ci si reca più nello studio o a casa dell’esperto ma lo si raggiunge via web o via telefono, un modo più facile ed efficace e persino immediato per conoscere il futuro. È proprio perchè è diventato più facile consultare il cartomante che il settore non teme la crisi ed allora grazie alle possibilità offerte dalla tecnologia ( ora si può pagare la lettura dei tarocchi anche con la carta di credito!) crescono persino i posti di lavoro. Il cartomante che lavora in rete o al telefono è comunque una persona con una certa sensibilità ed è colui che con esperienza e passione si è approcciato all’arte della divinazione detta anche Mantica.

Predire il futuro non è infatti una cosa semplice, solo chi ha determinate caratteristiche può intraprendere il percorso. Un buon cartomante non è una persona qualsiasi è qualcuno che sa dosare sensitività, intuito, cura della spiritualità, è appassionato studioso delle antiche teorie in materia di divinazione ed occulto ma sopratutto è profondo conoscitore dell’animo umano, sa comprendere quel che si racconta, sa captare le energie dell’altro e riesce a decifrare tratti dell’anima e dell’animo.