Mancano solo poco più di due settimane all’inizio della Segavecchia e a Forlimpopoli fervono i preparativi. La classica festa di metà Quaresima che quest’anno si terrà da sabato 27 febbraio a domenica 6 marzo, attirerà migliaia e migliaia di persone a Forlimpopoli, la bella cittadina romagnola, situata tra Forlì e Cesena, ai piedi della splendida collina di Bertinoro. La Segavecchia, in dialetto “Segavecia”, affonda le sue radici nella cultura contadina e mercantile della cittadina romagnola: un periodo di festa che spezza il rigore della Quaresima per regalare a residenti e visitatori una serie di attrattive adatte a tutti i gusti e a tutte le età.
In questi giorni è reso noto il ricchissimo programma che copre l’intero periodo della festa e che prevede l’immancabile grande Luna Park, gli stand espositivi e alimentari, il mercato delle bancarelle tradizionali, il mercatino di cose vecchie e artigianato, i punti ristoro. Insieme a questi i visitatori potranno prendere parte a iniziative culturali o ammirare le esposizioni organizzate da collezionisti locali o dagli studenti delle scuole forlimpopolesi. Si potrà inoltre assistere al torneo di calcio, agli spettacoli teatrali, alle esibizioni musicali di bande e gruppi folkloristici, alle dimostrazioni a scopo benefico o anche partecipare a un raduno di camperisti.
Nelle due domeniche della festa non mancheranno le mostre dei carri allegorici e i corsi mascherati con passeggiata della Vecchia, seguita dalla sfilata dei carri e dei gruppi mascherati a piedi.
La festa avrà il suo culmine la sera di domenica 6 marzo con l’estrazione di una tombola che metterà in palio ricchissimi premi e con il corso mascherato notturno con la passeggiata della Vecchia in un vorticoso gioco di luci e sorprese che terminerà alla grande con lo strabiliante incendio della Rocca, accompagnato da suggestive e straordinarie coreografie pirotecniche musicali.

La Segavecchia, patrocinata dal Comune di Forlimpopoli, è organizzata dall’Ente Folkloristico e Culturale Forlimpopolese, l’associazione attiva tutto l’anno che si occupa della gestione della festa di fine inverno. La Segavecchia è patrimonio collettivo dei forlimpopolesi, delle associazioni, dei gruppi e di tutti coloro, tra cui forze di Pubblica Sicurezza e Protezione Civile, che concorrono in qualsiasi modo alla sua buona riuscita. Per agevolare l’affluenza l’ingresso sarà a offerta libera. Per contatti e informazioni scrivere a: segavecchia@segavecchia.it.

Forlimpopoli offre a tutti i visitatori della Segavecchia la possibilità di trascorrere giornate all’insegna dello svago e del divertimento ma non solo. Oltre alle iniziative culturali organizzate nel periodo della festa, sarà infatti possibile visitare le maggiori attrattive storico-artistiche della cittadina romagnola, tra cui la Rocca Albornoziana o Ordelaffa, la Basilica di San Rufillo, il Museo Archeologico Civico “Tobia Aldini”, Casa Artusi e la Chiesa dei Servi. Casa Artusi nasce nel nome di Pellegrino Artusi (Forlimpopoli 1820-Firenze 1911), letterato e gastronomo forlimpopolese presente in tante case, non solo italiane, con il suo manuale “La Scienza in Cucina e l’Arte di Mangiar Bene”. La Casa, ricavata dalla ristrutturazione del complesso monumentale della Chiesa dei Servi, è un edificio di 2.800 metri quadrati, suddiviso in spazi con funzioni diverse, tutte riconducibili alle differenti espressioni della cultura gastronomica. Casa Artusi, al tempo stesso biblioteca, ristorante, scuola di cucina, cantina, museo, contenitore di eventi, è il museo vivo della cucina di casa.

Domenica 28 febbraio e domenica 6 marzo alle ore 11,30 all’U.I.T. di Forlimpopoli verranno illustrate le bellezze di Forlimpopoli Città Artusiana. A seguire si terrà la visita alla Chiesa dei Servi, piccolo gioiello del XVI secolo. Per informazioni: tel 0543 749250 – mob 349 8401818.

Museo Archeologico Civico “Tobia Aldini”
Istituito nel 1961, il Museo archeologico è intitolato alla memoria del maestro Tobia Aldini che ricoprì l’incarico di direttore dal 1972 al 2003 e che fu tenace fautore degli studi storici su Forlimpopoli. Ospitato nelle suggestive sale al pianterreno della Rocca, il Museo custodisce preziose testimonianze della storia locale. Manufatti del Paleolitico Inferiore, reperti di epoca protostorica, romana e medievale ne documentano il popolamento e le trasformazioni fin dall’epoca più antica: un vero e proprio viaggio nel tempo che conduce il visitatore alla scoperta della città e, in particolare, di Forum Popili, florido centro dedicato al commercio, fondato dai Romani nel II sec. a.C. che raggiunse fra il I e il III secolo d.C. la sua massima espansione.
Dal 1991 il Museo Archeologico Civico “Tobia Aldini” pubblica la rivista annuale di studi locali “Forlimpopoli Documenti e Studi” (www.forlimpopolidocumentiestudi.it).
Nel 2014, il Museo ha riaperto le porte al pubblico in una veste completamente rinnovata, a conclusione di un impegnativo progetto di riqualificazione e riallestimento dell’intero percorso espositivo, offrendo tante nuove proposte culturali. Per info e prenotazioni MAF – Museo Archeologico “Tobia Aldini”, in piazza Fratti 5 a Forlimpopoli, telefono 0543-748071 o nel sito www.maforlimpopoli.itOrari di apertura: venerdì 9,00-13,00; sabato e domenica 9,00-13,00/15,30-18,30.

Sabato 21 febbraio

Alle ore 11,00 – Asilo “Rosetti” – via Mazzini 2 inaugurazione mostra “Unità d’Italia e Prima Guerra Mondiale”. Ingresso € 2. La mostra sarà aperta nelle giornate di sabato e domenica dal 27 febbraio all’1 maggio nei seguenti orari: sabato dalle 15,30 alle 18,30 – Domenica dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30, info: 3337204218 e Facebook Spirito Romagnolo.

Sabato 27 febbraio

Alle ore 14,00 – Piazze Garibaldi, Paulucci, Fratti, Trieste, Pompilio;

Alle ore 15,00/18,00 – Viale Roma 32;

Alle ore 16,00 – Sala Mostre – Piazza Fratti.

Apertura Fiera. Luna Park, Stand espositivi ed alimentari, Mercatino di cose vecchie e artigianato, punti ristoro.

Ambulanti in Fiera. Mercato di bancarelle tradizionali. Collezione Guzzi Brunelli. Mostra di moto e di storie di Forlimpopoli. Ingresso gratuito. Si accettano prenotazioni per gruppi in orari diversi, elio.brunelli@parcodellerose.it – Telefono +39.0543/1908018.

Inaugurazione mostra dei lavori eseguiti dagli studenti della scuola media “M. Marinelli” di Forlimpopoli. Orari di apertura: 27 febbraio e 5 marzo – ore 16,00/19,00. 28 febbraio e 6 marzo – ore 10,00/12,00 e 14,30/19,00.

Domenica 28 febbraio

Alle ore 8,30 – Vie Saffi, Castello, Veneto, Piazze Garibaldi, Paulucci, Fratti, Trieste, Pompilio.

Alle ore 09,00/14,00 – Piazza Fratti – Sala Consiliare.

Alle ore 9,30/12,00 – Via Circonvallazione.

Alle ore 10,00/12,00 e 15,00/18,00 – Viale Roma 32.

Ambulanti in Fiera. Mercato di bancarelle tradizionali.

Riapertura Fiera. Luna Park, stand espositivi ed alimentari, mercatino di cose vecchie e artigianato, punti ristoro.

“Una messa in piega per l’Hospice”. Un gruppo di parrucchiere/i offrirà gratuitamente la propria opera per una messa in piega al costo di soli 10 € a tutte le signore che lo desiderano. Il ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione “Amici dell’Hospice”.

I carri in mostra.

Alle ore 10,00/18,00 – Via Circonvallazione.

Alle ore 14,30 – Vie e piazze.

Alle ore 15,00 – Vie e Piazze.

Collezione Guzzi Brunelli. Mostra di moto e di storie di Forlimpopoli. Ingresso gratuito. Si accettano prenotazioni per gruppi in orari diversi, elio.brunelli@parcodellerose.it – Telefono +39.0543/1908018. Mostra auto e moto d’epoca a cura del “Club de Pasador” di Forlimpopoli. Esibizione Complesso Bandistico “Banda Comunale M° Normando Maurizi” di Civitella-Cusercoli.

Corsi mascherati con passeggiata della Vecchia, sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati a piedi. Ingresso offerta libera.

Lunedì 29 febbraio

Alle ore 14,00 – Piazze Trieste, Pompilio, Via del Castello. Giornata del ragazzo al Luna Park (i biglietti sono validi fino alle ore 22,00). La manifestazione è organizzata in collaborazione coi gestori del Luna Park.

Martedì 1 marzo

Alle ore 14,00 – Piazze Trieste, Pompilio, Via del Castello. Giornata del ragazzo al Luna Park (i biglietti sono validi fino alle ore 22,00). La manifestazione è organizzata in collaborazione coi gestori del Luna Park.

Mercoledi 2 marzo

Alle ore 14,00 – Piazze Trieste, Pompilio, Via del Castello.

Alle ore 20,30 – Teatro Comunale “G. Verdi” – Piazza Fratti. Giornata del ragazzo al Luna Park (i biglietti sono validi fino alle ore 22,00). La manifestazione è organizzata in collaborazione coi gestori del Luna Park. Spettacolo comico “Vernice Fresca” con Duilio Pizzocchi in collaborazione con l’Associazione “E’ Gòz”. Ingresso: € 7.

Sabato 5 e domenica 6 marzo

3° raduno camperisti della Segavecchia organizzato dal “Camper Club Artusiano” in collaborazione con “Camper Village Babilonia”, info: Roberto 3393962380 – e-mail camperbabilonia@alice.it.

Sabato 5 marzo

Alle ore 14,00 – Piazze Garibaldi, Paulucci, Fratti, Trieste, Pompilio, Piazza Garibaldi, Via del Castello.

Alle ore 14,30 – Parco Urbano – Ingresso Via P. Camporesi.

Apertura Fiera. Luna Park, stand espositivi ed alimentari, mercatino di cose vecchie e artigianato, punti ristoro.

Ambulanti in Fiera. Mercato di bancarelle tradizionali. 24° Festa dell’Albero – Un albero per ogni bambino forlimpopolese nato nell’anno 2015. Organizzata dal Comune di Forlimpopoli e dai Gruppi “Funghi e Flora” e “Alpini”. In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a Sabato 12 marzo.

Alle ore 15,00 – Stadio Comunale “G. Filippi” – Viale Matteotti.

Alle ore 15,00/18,00 – Viale Roma 32.

Alle ore 16,30/18,00 – Museo Archeologico “T. Aldini” – Piazza Fratti. Torneo di calcio della Segavecchia della categoria “Pulcini” nati negli anni 2005 e 2007 – eliminatorie.

Collezione Guzzi Brunelli. Mostra di moto e di storie di Forlimpopoli. Ingresso gratuito. Si accettano prenotazioni per gruppi in orari diversi, elio.brunelli@parcodellerose.it – Telefono +39.0543/1908018. Maschere e follie del mondo antico. Laboratorio ludico per la creare corone utilizzate nel mondo medievale, a cura di Fondazione RavennAntica. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni tel. 0543748071 oppure via mail a: didattica@forlimpopoli.it.

Domenica 6 marzo

Alle ore 8,30 – Vie Saffi, Castello, Veneto, Piazze Garibaldi, Paulucci, Fratti, Trieste, Pompilio.

Alle ore 9,00/14,00 – Piazza Fratti – Sala Consiliare.

Alle ore 9,00 – Stadio Comunale “G. Filippi” – Viale Matteotti.

Alle ore 9,30/12,00 – Via Circonvallazione.

Alle ore 10,00/18,00 – Via Circonvallazione.

Alle ore 10,00/12,00 e 15,00/18,00 – Viale Roma 32.

Alle ore 14,30 – Vie e Piazze.

Alle ore 15,00 – Vie e Piazze.

Alle ore 20,00 – Piazza Garibaldi.

Ambulanti in Fiera. Mercato di bancarelle tradizionali.

Riapertura Fiera. Luna Park, stand espositivi ed alimentari, mercatino di cose vecchie e artigianato, punti ristoro. “Una messa in piega per l’Hospice”. Un gruppo di parrucchiere/i offrirà gratuitamente la propria opera per una messa in piega al costo di soli 10 € a tutte le signore che lo desiderano. Il ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione “Amici Dell’Hospice”.

Torneo di calcio della Segavecchia della categoria “Pulcini” e “Primi Calci” nati negli anni 2006 e 2008 eliminatorie.

I carri in mostra.

Mostra auto e moto d’epoca a cura del “Club de Pasador” di Forlimpopoli, Collezione Guzzi Brunelli. Mostra di moto e di storie di Forlimpopoli. Ingresso gratuito. Si accettano prenotazioni per gruppi in orari diversi, elio.brunelli@parcodellerose.it – Telefono +39.0543/1908018.

Società Filarmonica “La Folkloristica”. Esibizione del gruppo folkloristico di Bettolle (SI).

Corsi mascherati con passeggiata della Vecchia, sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati a piedi. Ingresso offerta libera. Estrazione della tombola organizzata da Comitato Comunale AVIS di Forlimpopoli in collaborazione con Coop. “L. Valli”, Casa di Riposo, Gruppo Scout. Cinquina in fila € 250, tombola € 1.000.

Alle ore 20,30 – Vie e Piazze. Corso mascherato notturno con passeggiata della Vecchia in un vorticoso gioco di luci e sorprese. Ingresso offerta libera in favore di Avis, C.R.I., Coop. “L. Valli”, Casa di Riposo.

Alle ore 22,15 – incendio della Rocca – Coreografie pirotecniche musicali.

Sabato 12 marzo

Alle ore 15,00 – Stadio Comunale “G. Filippi” – Viale Matteotti torneo di calcio della Segavecchia della categoria “Pulcini” nati negli anni 2005 e 2007 finali – Premiazioni.

Domenica 13 marzo

Alle ore 9,00 – Stadio Comunale “G. Filippi” – Viale Matteotti torneo di calcio della Segavecchia della categoria “Pulcini” e “Primi Calci” nati negli anni 2006 e 2008 finali – Premiazioni.

Domenica 20 marzo

Alle ore 8,30 – Piazza Garibaldi raduno Fiat 500, Abarth, auto d’epoca e Ferrari – 14° edizione, manifestazione automobilistica organizzata dal “Club de Pasador” di Forlimpopoli. Il programma prevede:

Alle ore 8,30 – inizio iscrizioni.

Alle ore 10,00 – termine iscrizioni.

Alle ore 11,00 – partenza giro turistico e aperitivo.

Alle ore 13.00 – pranzo al Ristorante “Casa delle Aie” di Cervia. Informazioni: Renzo Evangelisti 3356234949. Radames Briganti 3395434496.