fuochi d'artificio

A Rocca San Casciano nella serata di martedì 5 gennaio, alle ore 21,00, per lo spettacolo pirotecnico dell’Epifania. L’evento, a ingresso libero, è un appuntamento tradizionale a Rocca. I primi fuochi salutarono l’Epifania all’inizio degli Ottanta grazie all’impegno di Tommaso “Pelo” Mecatti. Nell’87, per la prima volta, fu invitato un artificiere professionista e da allora una serie ininterrotta di esibizioni, talvolta accompagnate dalla musica, come nel 1992 in occasione del bicentenario della nascita di Gioachino Rossini.

Lo spettacolo pirotecnico è al centro di un’intera giornata di festa: si inizia alle ore 15,30, quando nel giardino Cappelli la Befana porterà i doni per i più piccoli. A partire dalle ore 19,00 in piazza Garibaldi, sarà invece attivo, ancora una volta, il Ciocco con la gastronomia di Selvi. E infine, nella notte dopo i fuochi, musica, coreografie e mangiafuoco. La giornata è promossa dalla Proloco di Rocca San Casciano con il patrocinio del Comune di Rocca San Casciano.

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuo vado?
Articolo successivoQuando la politica ti cambia la vita
Lo Staff comprende tutti i membri di 4live. Attivo fin dalla nascita di 4live (01.07.2011) ha lo scopo di comunicare tutte le informazioni e novità relative al nostro progetto.