Gli eventi della Befana

0

Mercoledì 6 gennaio dalle ore 10,00 in piazza Saffi a ForlìLa befana vola a Forlì” e porta con sé Pompieropoli, con l’associazione nazionale vigili del fuoco sezione di Forlì-Cesena spettacoli per tutto il centro storico a cura di Asd Polisportiva Cava e Ginnastica Forlì, che proporranno esibizioni di ginnastica ritmica e artistica, trampolino elastico, parkour e tanto altro. La Befana scenderà dal Comune a cura dei Vigili del Fuoco di Forlì. Animazione con musica, spettacoli e truccabimbi a cura del Teatro delle Forchette. Naturalmente golose calze per tutti i bambini. In caso di maltempo la raccolta fondi e la distribuzione delle calze avranno luogo nel salone comunale.

Il comitato di quartiere Ca’Ossi insieme all’associazione volontari Parco Incontro e all’associazione pattinodromo comunale, invita tutti ad attendere in compagnia l’arrivo della Befana al Parco Incontro. Questo il programma. Dalle ore 14,30 esibizione di pattinaggio artistico, corsa e hockey a cura delle società Forlì Roller, Libertas Artistico, Libertas Corsa, Libertas Hockey ed esibizione di ballo. Alle ore 17,00 arrivano i Pasqualotti con vin brulè e panettone per tutti gli intervenuti. Le offerte saranno utilizzate per l’acquisto di attrezzature per il parco.

La Befana torna ai Romiti. Dalle ore 16,30, al palazzetto di via Sapinia la Befana ritorna con intrattenimenti, giochi e calze per tutti i bimbi. Lotteria con ricchi premi. Il ricavato della festa verrà devoluto alle scuole del quartiere Romiti.

Martedì 5 gennaio, alle ore 17,00, appuntamento a Palazzo Morattini di Pievequinta con un pomeriggio di animazione dedicato ai bambini con trucca bimbi, palloncini, giochi e arrivo della “vecchietta” che regalerà una calza a tutti i bambini presenti. Alle ore 18,30 apertura dello spazio pizzeria. La festa è organizzata dall’Associazione “Amici della Pieve”.

Dovadola. Il circolo Azzurro di Dovadola, in collaborazione col C.I.F., in memoria di Maria Ravaglioli, organizza la XXV festa della Befana Dovadolese in piazza Marconi a Dovadola. Questo il programma del 6 gennaio. Alle ore 14,00 esposizione della calza più lunga del mondo con il sottofondo musicale di Alberto M. dj. Alle ore 15,00 estrazione di 6 premi. A seguire distribuzione gratuita di calze della Befana a tutti i bimbi presenti da 0 a 10 anni (munirsi di biglietto gratuito).

Galeata. Martedì 5 gennaio, dalle ore 18,00, a Galeata arriva il carro della Befana in via IV novembre: piada fritta, tortelli nella lastra, salsiccia, pancetta e vin brulè. Alle ore 20,00 partenza da via Nenni. Befane e Befanotti nel centro storico per cantare la Befana. Alle ore 21,15 al campo sportivo fuochi d’artificio.

Santa Sofia. Fortemente sentita nell’alta valle del Bidente, torna il tradizionale appuntamento con la Befana nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, quando i gruppi capeggiati da Befana e Befanotti portano i loro auguri per un prospero 2016. Mentre un tempo si passava di casa in casa, oggi la Befana frequenta i luoghi pubblici: in prima serata, a Spinello, porterà calze e dolcetti a tutti i bambini.

A Corniolo la Befana compie un lungo giro: il ritrovo è nel pomeriggio in piazza Pasqule II, per lasciare i dolcetti ai bambini prima di proseguire, tra canti e stornelli, in tutti gli alberghi e i ristoranti di Corniolo e Campigna. A Santa Sofia il punto di ritrovo delle Befane è piazza Curiel, dove si alterneranno vari gruppi per cantare i tradizionali stornelli.
Il 6 gennaio la Befana arriva invece sulle piste di Campigna e si esibisce in spettacolari evoluzioni sullo snowboard: come vuole la tradizione, il primo appuntamento del calendario Neve & Natura è proprio con la simpatica vecchietta che regalerà caramelle ai più piccini. Inoltre, i ragazzi fino ai 13 anni sciano gratis al campo scuola e allo snow park, innevati grazie alle recenti nevicate e all’innevamento programmato.

Predappio. Tradizionale festa della Befana a Predappio, giunta alla 35° edizione, accompagnata dai canti dei gruppi di Pasqualotti. Si comincia già nella giornata di martedì 5 gennaio, con i cantori della pasquella in vari punti del paese e nelle frazioni: alle ore 14,30 all’Opera San Camillo di Predappio; alle 15,00 tre diversi gruppi saranno al presepe di piazza Pertini a Fiumana, alla casa di riposo Piccinini di Predappio Alta e al ristorante di Santa Marina; alle 15,30 festa alla casa di riposo I Girasoli di Predappio e in piazza Cavour a Predappio Alta; alle 16,30 in piazza Sant’Antonio a Predappio e nel piazzale di San Cassiano; alle 17,15 alla ex scuola materna di San Savino e all’ex Arcobaleno di Tontola e alle 18,00 nella chiesa della frazione di Santa Lucia.
Mercoledì 6 gennaio l’appuntamento è invece alle ore 11,00 davanti alla chiesa di Fiumana e alle ore 14,30 in piazza Garibaldi a Predappio, dove si esibiranno i gruppi di Fiumana, San Martino in Strada, Predappio, Val Montone, “Befana del Rabbi” e Premilcuore. Canti tradizionali anche a Predappio Alta, alle ore 15,00, nel presepe della Solfatara. A tutti i partecipanti alle iniziative saranno offerti dolciumi e vin brulè.