calcio Forlì Massimo Gadda

La notizia della giornata è la cessione del giovane e promettente attaccante Matteo Ricci Frabattista al Romagna Centro. “Si è concretizzato stamattina – spiegano i dirigenti del Forlì – il trasferimento temporaneo di Matteo Ricci Frabattista alla A.S.D. Romagna Centro. La società ha preso questa decisione in accordo con il giocatore“. “Negli ultimi mesi Matteo è migliorato molto, ma rischiava di trovare poco spazio qui, viste le molte alternative in attacco” ha spiegato il direttore sportivo Sandro Cangini. “Questo trasferimento temporaneo gli permetterà di continuare a crescere come calciatore, in una squadra che ne vuole sfruttare le potenzialità e gli può concedere più minuti”. Si è svolta poi la consueta conferenza stampa con il mister Massimo Gadda, in vista della trasferta di domani, contro la Sammaurese. Il mister naturalmente non si aspetta una partita facile: “È una gara complicata anche perché mi dicono che il campo è un po’ piccolo. La Sammaurese sta facendo bene e credo che si costruiranno la salvezza soprattutto sul prato amico. Davanti ha tre giocatori molto forti, insomma un trio d’attacco rilevante. Rosini in difesa è forte ed ha esperienza. Sarà una partita difficile e molto combattuta”. I Galletti sono pronti all’appuntamento e non ci saranno grandi modifiche nell’undici iniziale: “Noi abbiamo avuto una buonissima settimana, migliore della scorsa. Abbiamo Andrea Bussaglia infortunato e Bisoli squalificato. Rispetto a domenica scorsa riposa Marco Vesi e gioca Enrico Fantini”. L’obiettivo dei biancorossi è sempre quello di restare nella parte alta della classifica: “Non è che se il Parma va in fuga il campionato poi diventa meno interessante. Arrivare prima di tutti gli altri sarebbe un grande traguardo. E poi a spingerci ci sono le motivazioni individuali dei giocatori e dell’allenatore. Andare a prendere il Parma è difficilissimo, ma per noi sarebbe importante anche arrivare secondi”.
Il Forlì per Gadda deve ancora migliorare: “La squadra aldilà dei risultati è continua nelle prestazioni e questo è un dato positivo. Ci sono però ancora dei margini di miglioramento, sia individuali che di gruppo. Subiamo qualche rete di troppo, le stiamo studiando e miglioreremo col tempo. A volte prendiamo dei gol assurdi per ingenuità nostre che dobbiamo assolutamente evitare”. Il calciomercato, almeno in entrata, non è chiuso e Gadda lo conferma: “Noi prendiamo sicuramente un giocatore. Ne stiamo monitorando qualcuno, per sostituire Baldinini. Poi forse arriverà anche un under per colmare la partenza di Matteo Ricci Frabattista. Sicuramente lì avrà più spazio, in una società con meno pressioni, e poi a fine anno tornerà qui”.