Conferenza di Fabio Gabrielli dal titolo “Misura e Dismisura: L’altro come vertigine”

0

Mercoledì 23 dicembre, alla Vecchia Stazione in via Montesanto 20 a Forlì, alle ore 20,30, il filosofo Fabio Gabrielli terrà una conferenza dal titolo “Misura e Dismisura: L’altro come vertigine“. Il professor Gabrielli si è proposto per questa visita in seguito alla stima professionale che lo lega alla professoressa Manuela Racci, docente al liceo classico Morgagni, e che nella mattina dello stesso giorno lo accompagnerà ad un incontro con gli studenti dell’Istituto.
Fabio Gabrielli è preside della Facoltà di Scienze Umane e Ordinario di Antropologia Filosofica all’Università Ludes di Lugano, scrittore, filosofo ed editorialista, proposto per la nomination al Premio Nobel. Classe 1962, toscano d’origine ma comasco d’adozione, prima di andare a Lugano è stato insegnante al Collegio Gallio di Como. Ha scritto vari saggi e numerosi articoli scientifici nell’ambito dell’antropologia e della filosofia applicata, con particolare riferimento a tematiche biologiche ed esistenziali. I suoi studi – scrive nel curriculum – vertono, attualmente, sulle dinamiche biologiche e culturali della coscienza e sui disturbi dell’umore, soprattutto la depressione maggiore, tra natura e cultura. Ed è proprio per il suo impegno in questo ambito che viene proposta la sua candidatura per il premio Nobel con Cocchi e Tonello.