Fugarena Terra del Sole

Come è tradizione dal 1970, nel cuore di Terra del Sole la Pro Loco organizza, per la terza domenica del mese di novembre, la caratteristica “Fugaréna”. L’antico rito pagano e agreste del fuoco propiziatorio, le cui origini si perdono nella notte dei tempi, è giunto fino al Terzo Millennio, passando attraverso le contaminazioni del Cristianesimo, che lo ha fatto coincidere con la Festa di Presentazione della Beata Vergine Maria al Tempio di Gerusalemme (21 novembre), caricandolo della valenza di festa di ringraziamento a Dio per l’annata agricola appena conclusa. E così, oggi come allora, è usanza contadina portare parte del proprio raccolto nella Chiesa di Santa Reparata, per offrirlo al Signore e riceverne la benedizione.
Una volta, in questo territorio, dopo il tramonto i contadini erano soliti accendere nei propri campi grandi falò di sterpi, per propiziare il futuro raccolto. Bambini e ragazzi, quando il fuoco si levava alto nel cielo, vi facevano un girotondo attorno, cantando una filastrocca, mentre i più arditi prendevano la rincorsa e vi saltavano attraverso. Poi, quando le fiamme erano spente, tutti saltavano la brace ancora ardente, come in un rito di purificazione.
Per l’intera giornata di domenica 15 novembre è previsto un ricco programma di iniziative, per adulti e bambini, all’insegna della cultura del territorio in tutte le sue eccellenze: dalla tradizione alla storia, dall’artigianato all’ enogastronomia.
E alle ore 17,30, dopo il tramonto, la suggestiva accensione del grande falò al centro della Piazza d’Armi, a regalare, come per incanto, un nuovo volto alla medicea “Città Ideale”. A seguire il programma completo della manifestazione:
• Ore 8,00 ritrovo Club Fuoristrada Val Montone per il tradizionale “Giro della Fugaréna”;
• ore 8,30 apertura del mercato ambulante e di hobbistica e apertura della Sagra dell’Olio e dei Sapori; 
• ore 9,00 Palazzo Pretorio, salone dei Commissari (1° piano): inizio della 31° Rassegna di arti creative per l’infanzia “Art’Infanzia” e mostra elaborati degli alunni della scuola secondaria di I° grado;
• ore 10,30 Loggia di Palazzo Pretorio, visita guidata al museo dell’Uomo e dell’Ambiente;
• ore 11,15 chiesa di Santa Reparata: benedizione dei doni della terra offerti dalla popolazione locale;
• ore 12,00 apertura degli stand gastronomici con specialità del territorio; 
• ore 14,30 Piazza d’Armi: laboratorio di pittura 16° edizione. Tutti i bambini che hanno partecipato ad Art’Infanzia possono aderire al laboratorio di pittura e contribuire a dipingere un pannello di circa 20 mq. sotto la guida di esperti insegnanti;
• ore 15,00 Piazza d’Armi: giochi popolari per bambini e ragazzi (gioco del coniglio, pentolaccia, etc…);
• ore 15,30 Palazzo Pretorio, premiazione del concorso fotografico “Foto Maratona Palio di Santa Reparata Terra del Sole 2015” a cura di Ente Palio di Santa Reparata e della Romagna Toscana; 
• ore 16,30 Palazzo Pretorio, salone dei Commissari (1° piano): esposizione degli elaborati di Art’Infanzia e mostra di elaborati della scuola secondaria di I° Grado (un omaggio a tutti i partecipanti); 
• ore 17,30 Piazza d’Armi: accensione del tradizionale falò; 
• ore 21,00 chiusura stand gastronomici.
Tutte le iniziative si effettueranno anche in caso di maltempo. Info: Pro Loco di Terra del Sole 0543 766766. IAT Castrocaro Terme e Terra del Sole 0543 769631.