podismo

Bosa in provincia di Oristano, si trova nella subregione storica della Planargia. Fino al 2005 faceva parte della provincia di Nuoro ma in seguito all’applicazione della Legge Regionale del 2001 è passato alla provincia di Oristano. Bosa è collocata nella valle del fiume Temo ed è l’unico centro della Sardegna edificato accanto all’estuario di un fiume, che è anche navigabile con imbarcazioni a basso pescaggio. Si è inoltre sviluppata una frazione marina, denominata Bosa Marina, che è una frequentata stazione balneare, presso la quale si trova un porto che include quella che un tempo era l’isola Rossa, accanto alla foce del fiume, ora congiunta alla terraferma per mezzo di bastione carrabile. Il borgo antico, denominato “Sa Costa” è in parte arroccato sulle pendici del colle di Serravalle, in cima al quale si trova il Castello omonimo, edificato dalla famiglia toscana dei Malaspina tra il XII e il XIII secolo. All’interno di questa suggestiva cornice si svolgerà la gara podistica competitiva su strada inserita nel calendario Fidal.

Saranno due giorni di eventi e dimostrazioni sportive nel centro di Bosa (OR). L’associazione sportiva dilettantistica MSP BOSA VBR, con il patrocinio del Comune di Bosa e della Regione Autonoma della Sardegna, organizza a Bosa per il 9-10 maggio la terza edizione della CorriTemo, gara podistica competitiva di corsa su strada aperta alla partecipazione di tutti i tesserati Fidal e inserita nel calendario della Fidal Sardegna. Il percorso si snoderà per le vie della cittadina medievale coprendo una lunghezza complessiva pari a 14 km. La manifestazione sarà accompagnata da numerosi eventi collaterali e dimostrazioni sportive; in parallelo all’evento principale, si svolgerà una gara non competitiva aperta a tutti i tesserati MSP Italia di 4,2 km. Le attività collaterali alla CorriTemo prenderanno avvio nel pomeriggio di sabato 9 maggio: ci saranno eventi per i più piccoli organizzati in collaborazione con le società sportive locali e lezioni dimostrative che andranno dal Nordic Walking alla danza moderna. Inoltre è abbinato alla manifestazione il Concorso Clicca CorriTemo: per partecipare sarà sufficiente pubblicare sui social network con l’hashtag #CorriTemo15 una fotografia che abbia come oggetto un atleta e un banner Festina/Calypso, partner della manifestazione. In palio un orologio offerto dalla gioielleria Vadilonga. Da sabato 9 maggio sarà possibile partecipare anche a una lotteria abbinata alla manifestazione. L’evento sarà trasmesso in diretta tv dalle 9,15 alle 11,15 con il supporto tecnico di Media Live (www.media-live.it, speaker Alessandro Farina di Radio Planargia e Sandro Ledda) da Viva l’Italia Channel, sul canale satellitare 879 della piattaforma Sky e su internet da Bentos. Il giornale di Marghine, Planargia e Montiferru (www.bentos.it).

La partenza della competitiva è fissata per domenica 10 maggio alle ore 8 nei pressi di piazza Monumento, all’intersezione tra viale Giovanni XXIII e via Gioberti. Ulteriori informazioni su programma, partecipazione e soggiorno a Bosa sono disponibili sul sito: www.corritemo.altervista.orgContatti organizzazione CorriTemo, Gianluca Stara 3488741588 Marco Sias 3405597429 e-mail mspbosa@gmail.com, web www.corritemo.altervista.org. Pacchetto soggiorno abbinato Sardinian Welcome Service tel. 0785/374391 e-mail swsbosa@gmail.com. Ufficio stampa Edizioni Bentos Srl redazione@bentos.

 

 

 

 

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiorgio Martelli è il nuovo direttore generale dell'Irst
Articolo successivo“C'è ancora tempo” con Vittorio Merlo
La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la Musica, la Letteratura e l'Arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto, una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. E' inoltre presente in una ventina di antologie letterarie, sia di prosa che di poesia. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di Arte e Letteratura. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche ed ha intervistato noti personaggi della Cultura e dello Spettacolo. Rosetta Savelli è una donna libera, che vive in modo autonomo ed indipendente rispetto alle convenzioni, sia sociali che individuali e considera la vita come un'incessante e complessa ricerca di ciò che è giusto e di ciò che è vero. E' una donna che considera la ricerca sempre come prioritaria alla certezza e che vive in modo coerente rispetto ai propri pensieri. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L'Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire" pubblicato sul quotidiano indipendente online "La Voce D'Italia" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". Ha scritto molti articoli per la rivista multiculturale indipendente “Horizon Literary Contemporary” con sede in Bucharest e diramata poi nel mondo. Scrive inoltre articoli per diversi Magazine online. E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel 2014 ha iniziato la collaborazione con la Rivista Juliet Art Magazine – prestigiosa Rivista di Arte Contemporanea e di Avanguardia con una rubrica propria. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri. Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori” - Dall'incontro di due artisti le parole si colorano. Indetto dall'Associazione Arte per Amore, sotto la Presidenza di Barbara Benedetti. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”.