capriolo ferito

Un carabiniere l’ha visto steso a terra vicino al campo sportivo di Rocca San Casciano. Faceva fatica a restare in piedi. E ha subito chiamato i soccorsi. Poco dopo il capriolo ferito è stato trasportata in un centro medico. Dal primo di marzo, infatti, è entrata in servizio l’ambulanza veterinaria gestita dall’Enpa di Meldola. Finora i volontari della Protezione animali erano intervenuti per soccorrere cani e gatti.

Quello di ieri è il primo intervento su un animale selvatico. Il capriolo di Rocca san Casciano si trova ora ricoverato al centro di recupero della fauna di Ravenna. Il servizio dell’ambulanza veterinaria è totalmente gratuito, ma chi vuole può fare un’offerta alla Protezione animali. Proprio pochi giorni fa l’Enpa di Meldola aveva raccolto, con uno spettacolo benefico al teatro Dragoni, i soldi per l’acquisto dell’ambulanza per animali.