Aldo firicano

Aldo Firicano è il nuovo allenatore del Forlì Calcio. Il quarto in poco più di un anno. Siciliano, classe ’67 nato a Erice, viene definito il classico “Sergente di ferro” e prenderà il posto di Richard Vanigli esonerato due giorni fa dopo il passo falso casalingo col Tuttocuoio. Un allenatore “di polso” forse è proprio quello che serve al Forlì.

Il nuovo Mister ha un solo compito: portare alla salvezza un Forlì sempre più in caduta libera. Firicano da giocatore, difensore grintoso e arcigno, ebbe un’eccellente carriera: tanta serie A con l’Udinese, a Cagliari (qualificazione in coppa Uefa) e con la Fiorentina (vinse anche una coppa Italia e una supercoppa italiana).

Da allenatore, una carriera con alterne fortune (al suo attivo la promozione in C1 con la Pro Patria). È partito dalla Sestese per finire alla Pergolettese. Ora l’esperienza in Romagna con un contratto fino alla fine del campionato. Il 12 marzo festeggerà il compleanno sulla panchina biancorossa. Il Forlì, invece, aspetta di celebrare quanto prima una vittoria che manca da ben 9 turni. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSegavecchia 2015
Articolo successivoTerminato il riordino dall'archivio storico
Classe 1963, diploma in Ragioneria, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo e social network ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 è direttore di 4live.