Siulp solidarietà

Il 18  febbraio un altro evento organizzato dal Siulp Forlì Cesena insieme all’Associazione Italiana Professioni di Aiuto Gestire l’ingestibile, Cisl Romagna, Ausl Romagna, Università degli studi di Bologna e con il patrocinio del Comune di Forlì, per il giorno mercoledì 18 febbraio dalle ore 14,00 alle 18,30. Si tratta di un workshop formativo intitolato L’emotività e l’emergenza nelle professioni d’aiuto, cui parteciperanno autorevoli esperti del settore come da programma/invito che si allega. L’iniziativa si svolgerà nella Sala Santa Caterina in via Romanello 2 a Forlì; la partecipazione è gratuita. L’evento nasce dalla rilevazione di un fabbisogno formativo in un ambito difficile, quelle delle professioni di aiuto, in cui sempre più spesso ci si deve misurare con la drammaticità che la società contemporanea pone. Il contesto socio-economico impone orientamenti di appropriatezza e di qualità che tutelano il cittadino nella sua ricerca di risposte ai problemi di salute, sicurezza e assistenza. Questa proposta formativa, attraverso strumenti tecnico-specialistici e professionalizzanti, intende contribuire allo sviluppo di competenze indicatrici di qualità professionale per chi opera nell’ambito della sanità, forze dell’ordine, assistenti sociali, associazioni di volontariato, protezione civile ed educatori.
L’obiettivo del seminario è quello di cercare soluzioni e risposte a problemi complessi nell’ambito delle relazioni di aiuto. Saranno illustrati modelli e tecniche specifiche utili a sviluppare risorse e competenze nella gestione di relazioni ad alto impatto emotivo.

Tra i contenuti del convegno:
Psicologia dei comportamenti aggressivi,

Sociologia della devianza ed elementi di criminologia,

Elementi di comunicazione efficace e assertiva,

Tecniche di dissuasione,

Gestione dell’emergenza psichiatrica,

Abuso di sostanze e violenza,

Segnali predittivi e fattori di rischio nelle condotte violente,

Aggressioni menagment e tecniche di deescalation emotivo,

Tecniche operative di prevenzione e gestione dei comportamenti violenti,

Pragmatica della comunicazione umana,

Riconoscere la propria aggressività per comprendere quella degli altri.
Al termine dell’evento verrà rilasciato un attestato di partecipazione che dovrà essere richiesto dall’interessato, prima dell’inizio dei lavori alla segreteria del convegno.