patente

Da lunedì 2 marzo il cittadino interessato potrà prenotare la vista recandosi di persona negli sportelli unici aziendali dislocati sul territorio. Cambiano le modalità per prenotare la visita in commissione medica locale patenti di Forlì e Cesena, necessaria ad alcune categorie di cittadini per l’accertamento sanitario dei requisiti psicofisici di idoneità alla guida. Per facilitare l’accesso al servizio, da lunedì 2 marzo, il cittadino interessato potrà prenotare la visita recandosi di persona in uno degli sportelli unici aziendali dislocati sul territorio. Se fino ad oggi la richiesta di visita poteva essere effettuata solo nella segreteria della commissione medico locale, a partire dal 2 marzo, le sedi di prenotazione saliranno a 13 nel territorio forlivese e a 9 nel territorio cesenate. Al momento della prenotazione il cittadino interessato dovrà consegnare, già compilato, l’apposito modulo di domanda disponibile negli espositori dei punti di prenotazione oppure on line sul sito dell’Ausl www.ausl.fo.it, unitamente al resto della documentazione necessaria.

Chi deve rivolgersi in commissione medico locale:
• chi è affetto da patologie, come previsto dal codice della strada (ad esempio malattie del cuore e dei vasi sanguigni, malattie del sangue, epilessia, malattie del sistema nervoso centrale e periferico, ha riportato traumi da incidente, mutilati, malattie e disturbi mentali, malattie dell’occhio, sordità, soffre di disturbi renali, diabete per la patente di guida cat. C-CE-D-DE-K e per la patente nautica);
• chi ha più di 60 anni, solo per la patente di guida cat. D- DE;
• chi ha più di 65 anni, solo per la patente di guida cat. C- CE;
• ordinanza per guida in stato di ebbrezza o sospetto uso di stupefacenti
• disposizione di revisione di idoneità alla guida richiesta dalla Motorizzazione Civile.
• patente nautica (chi è affetto da patologie).
Coloro che non rientrano in queste categorie, per l’idoneità alla guida, continueranno a rivolgersi ai servizi di igiene e sanità pubblica dell’Ausl, all’Automobile Club d’Italia e scuole guida.

Gli sportelli unici del comprensorio forlivese dove è necessario recarsi di persona per prenotare la visita:
Forlì: via Oberdan, 11 – Padiglione Morgagni c/o Ospedale Morgagni-Pierantoni (via Carlo Forlanini, 34)
Castrocaro Terme: via Maltoni, 43
Civitella di Romagna: via XX Settembre, 6
Cusercoli: via Antonio Carini, 3
Dovadola: via Nazionale, 16
Forlimpopoli: c/o Casa della Salute (via Duca D’Aosta, 33)
Galeata: via I° Maggio, 1
Meldola: c/o Casa della Salute (piazza Felice Orsini, 12)
Modigliana: c/o Casa della Salute (piazza Oberdan, 6/A)
Portico e San Benedetto: piazza Marconi, 3
Predappio: via Trieste, 4
Premilcuore: via Valbura, 1
Rocca San Casciano: via San Francesco, 2
Santa Sofia: c/o Ospedale Nefetti (via Renato Valbonesi, 1)
Santa Sofia: piazza Matteotti, 1
Tredozio: viale della Repubblica, 28

Al momento della prenotazione il cittadino dovrà avere con sé: modulo di domanda compilato e firmato; per rilascio, revisione duplicato/declassamento: Modulo A; per rinnovo: Modulo B; reperibili negli espositori degli sportelli aziendali ed on line sul sito ausl:www.ausl.fo.it; fotocopia leggibile della patente di guida o di un documento d’identità.
In caso di rinnovo foto formato tessera e bollettini pagati intestati a Dipartimento Trasposti terrestri c/c postale 4028 di 16,00 euro e c/c postale 9001 di 9,00 euro (reperibili e da pagare in posta); in caso di revisione: copia del provvedimento dell’ente che lo dispone (Motorizzazione – MCTC, Prefettura); in caso di furto/smarrimento: copia della denuncia;
Si ricorda che il rinnovo della patente non può essere effettuato prima di 4 mesi dalla data di scadenza. 
Per informazioni, segreteria commissione medica locale patenti: Forlì tel. 0543/731680 dal lunedì al giovedì dalle ore 12,00 alle 13,00. email: commissione.patenti.fo@auslromagna.it.