Terra del Sole palio

Considerata il prototipo di città ideale, Terra del Sole fu il capoluogo dell’amministrazione della giustizia. Tribunale, carceri e casematte erano i luoghi dei delitti e delle pene, della giustizia, dell’espiazione e del potere. La cittadella fra venerdì 28 e sabato 29 novembre ospiterà l’evento Anno Domini 1564 che è al suo anno zero, organizzato dalla Pro-loco di Terra del Sole insieme a tutte le associazioni locali.

Nella notte nera del 28 novembre dentro la cittadella, rigorosamente al buio e “a porte chiuse” (parzialmente, dato che la statale resterà aperta al traffico) potrà accadere tutto quello che non ci si aspetta che accada. Come in un thriller. Alcuni consigli: munirsi di candele, è d’obbligo l’abito nero.
Si inizia già dal mattino con un laboratorio per le scuole, che prevede una visita guidata alle Casematte nel bastione di S. Maria e un viaggio virtuale partendo dall’archivio di pietra (le carceri del Palazzo dei Commissari) fino all’archivio di carta a cura di Paola Zambonelli.

Nel pomeriggio in successione:
Dalle ore 17,00 Nero divino: degustazioni di vini rossi delle aziende Terre Contese, Marta Valpiani, Pennita, Fiorentini e presentazione del marchio Anno Domini 1564 nel cortile del Palazzo dei Commissari;  Nero Bookcorner e Caffè letterario.
Ore 16,30 – Salone del Palazzo dei Commissari i RISpettori non sparano mai a salve: gli scrittori Andrea Cotti, Carmelo Pecora, Gianfranco Nerozzi, Gianluca Morozzi, Maurizio Matrone, Alessandro Zannone in un confronto all’ultimo sangue.
Ore 18,00 – Castello del Capitano della piazza Delitti, castighi e altri orripilanti accadimenti: la scrittrice Gaia Conventi dialoga con i maestri del noir gotico e storico Alfredo Colitto e Franco Forte, che presenteranno “La peste” e “Ira domini”.
Aperinblack al bar Mora, Bar Calderone e Bar Due Borghi. Ma è la notte che accadrà di tutto:

Dalle ore 19,00 chiusura (parziale) della cittadella, che sarà illuminata da torce, bracieri e candele. Ingresso – Lascia le tue impronte digitali, se vuoi entrare.
Ore 19,30 Castello del Capitano della piazza Donne col morto: Isabella Leoni dialoga con le scrittrici Gaia Conventi e Ilaria Milandri, che presentano “Novelle col morto” e “Legami di sangue”. E qui ci scappa il morto: Animazioni orizzontali e verticali nel perimetro della cittadella con performers, musicisti e acrobati; partecipano l’attore teatrale Giampiero Bartolini, la compagnia acrobatica aerea “Lunaquiches”, la Confraternita “La Fenice” e la compagnia di burattini “All’incirco”.

Tour horror-cimiteriale al Castello del Capitano della piazza e nei borghi della cittadella.
Palazzo dei Commissari – Facce da killer con make up, hair styling e foto segnaletiche
Dalle ore 21,00 Cene con delitto nei ristoranti L’arsenale e Le castellane (su prenotazione)
Dalle ore 22,30 Covenaant in piazza d’Armi presentano un Audio/Visual Live Show:
Videomapping della facciata del Palazzo Pretorio by Black Elephant /A.C./ + dj set Alexander Vicare.

Ore 24,00 After Party Palazzo dei Commissari: Joshua Hamilton + Alexander Vicare dj set.
Sabato 29 novembre un inizio con il botto: nel salone del Palazzo dei Commissari (ore 9,30-11,00) Sulla scena del crimine (ma non solo): la Polizia Scientifica svela i suoi segreti mostrando gli attrezzi del mestiere. Allestimento di una scena del crimine con macchinari forniti dal Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica di Bologna. Introducono i lavori l’Ispettore Superiore Gianni Grilanda (Gabinetto della Polizia Scientifica di Forlì) e il Vice Questore aggiunto Sandro Fanchi (Ufficio Anticrimine della Questura di Forlì).

Intervengono gli scrittori e sceneggiatori Andrea Cotti, Carmelo Pecora, Gianfranco Nerozzi, Gianluca Morozzi, Maurizio Matrone, Alessandro Zannone con la regia di Ilaria Milandri.
Pausa al Caffè letterario e Nero Bookcorner nel Palazzo dei Commissari (ingresso, locali ex posta). Dalle ore 11,30 Viene riproposto il viaggio virtuale Dall’archivio di pietra all’archivio di carta a cura di Paola Zambonelli. Nel pomeriggio (ore 16,30) nel  Palazzo dei Commissari il Caffè letterario: Isabella Leoni dialoga con gli scrittori Emanuele Delmiglio e Giuliano Pasini. Dalle ore 15,00/18,00 Terra del Sole sottosopra con itinerario guidato: dal Palazzo dei Commissari, al Castello del Capitano di piazza fino alle Casematte del bastione di S. Maria. Aperinblack al bar Mora e Due Borghi.
Gli organizzatori non hanno voluto svelare tutti i segreti della lunga notte di venerdì, d’altronde la suspance è uno degli ingredienti principali di un buon thriller.