cavalcata dei colli bertinoresi

Domenica 9 novembre ritorna come da tradizione l’appuntamento con la Cavalcata dei Colli Bertinoresi, giunta alla 41° edizione “Memorial Enrico Giunchi“, nonché 1° gara valida nel calendario “Corri per la Salute” (alla 40° edizione). Una manifestazione podistica tra le più suggestive della Romagna che richiama sempre molti partecipanti.

L’anno scorso, pur non essendo una gara competitiva, si registrarono ben 1.300 iscritti con 30 società rappresentate. Il ritrovo, per i partecipanti avverrà come di consueto in piazza Garibaldi a Forlimpopoli alle ore 7,30 nella splendida cornice della Rocca Ordelaffi. Le iscrizioni saranno effettuate il giorno della manifestazione fino a 10′ prima della partenza. La quota di iscrizione è di 2 €. La partenza sarà alle ore 9,30. La gara, non competitiva, sarà di 15,3 Km., ma i partecipanti potranno eventualmente scegliere camminate alternative di 10,5 Km, di 4,5 Km o di 2,5 Km.

Il percorso della Cavalcata

Partenza da Forlimpopoli con un percorso misto panoramico che si snoda in mezzo alle colline coperte di vigneti. Una ‘cavalcata’ che tocca le località di Casticciano, Montecasale, Fratta Terme, Selbagnone con arrivo sempre a Forlimpopoli in piazza Garibaldi. Lungo il percorso l’organizzazione ha previsto due ristori lungo il percorso e all’arrivo.

Premiazioni

Alla prima società che riuscirà a portare più partecipanti una porchetta. Dalla 2° alla 8° un prosciutto. Dalla 9° alla 30° (minimo 10 iscritti) prodotti in natura a scalare. Per tutti inoltre un premio di partecipazione (un prodotto alimentare). Per info rivolgersi presso la sede della Polisportiva Azzurra di Forlimpopoli tutti i martedì dalle ore 20,30 alle ore 23,00. Tel 346 – 5969516.

CONDIVIDI
Articolo precedenteInaugurazione del PuntoFit ICYFF Group Cycling Center
Articolo successivoWhatsApp √√
Classe 1963, diploma in Ragioneria, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo e social network ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 è direttore di 4live.