La schiacciatrice Caterina Fanzini nel roster della Volley 2002

0

Ventinove anni appena compiuti, con un curriculum di tutto rispetto, Caterina Fanzini ha giocato un anno in Germania (2012-2013) e vanta al suo attivo uno scudetto (2010-2011) e una Champions League (2009-2010) con la Foppapedretti di Bergamo: «La Volley 2002 Forlì – dichiara la schiacciatrice – è senza dubbio una società che vanta anni di esperienza nella categoria, anche nella massima serie, e sono contenta di poter far parte di questo gruppo, formato in gran parte da giovanissime. Alcune delle mie nuove compagne di squadra sono state mie avversarie, ma non abbiamo mai giocato insieme. È un organico quasi completamente nuovo, tutto da amalgamare, ma il campionato è lungo e avremo tutto il tempo per crearci una nostra identità».
Caterina Fanzini è reduce da un infortunio alla spalla che l’ha tenuta per un po’ lontana dal parquet: «Credo che Forlì sia la società e la piazza giusta in cui rimettermi in gioco dopo il recupero dall’infortunio alla spalla che si è rivelato un po’ più lungo del previsto. A Forlì ci sono tutti gli elementi giusti per crescere e toglierci insieme molte soddisfazioni».
«Nello scorso campionato non ho avuto molta visibilità. – sottolinea la Fanzini – Ma ogni stagione ha un sapore diverso, solo una cosa non cambia mai: l’entusiasmo di giocare e cercare nuovi stimoli, mettendosi sempre alla prova. Come valore aggiunto cercherò di portare alla Volley 2002 Forlì un po’ di esperienza, che credo sia fondamentale in certi frangenti. Insomma, non rientrare più nella categoria “giovani” può avere i suoi lati positivi!».
«Mi ritengo una giocatrice completa – precisa la schiacciatrice parmense che giocherà la prossima stagione a Forlì con la maglia numero 5 – oltre all’attacco mi piacciono molto anche i fondamentali di seconda linea. Mi piace anche molto lavorare in palestra che è praticamente la mia seconda casa. In quanto donna… beh sicuramente sono molto determinata e testarda, non mollo facilmente!»
Conquistare il pubblico forlivese è una delle priorità della Fanzini: «Il calore del pubblico è un ingrediente fondamentale, un settimo giocatore in campo. Grinta e determinazione su ogni pallone, insieme a una buona dose di umiltà, credo siano gli ingredienti fondamentali per conquistare il pubblico in generale e in particolare quello forlivese di Villa Romiti».

Caterina Fanzini
nata a Parma il 12 agosto 1985
Altezza: 186 cm.
Ruolo: schiacciatrice
Curriculum:
2013-2014 A2 Savino del Bene Scandicci
2012-2013 A1 Sportclub Potsdam (Ger)
2011-2012 A2 Icos Crema (Promozione in A1)
2009-2011 A1 Foppapedretti Bergamo (Scudetto e Champions League)
2006-2009 A2 Magic Pack Cremona
2001-2005 B1 Manghi Fontanellato Parma