Buskers santa sofia

Il festival comincia quest’anno martedì 12 agosto nella frazione di Corniolo, nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi con musica ed arte circense. In pratica una “Pre-Buskers”. Da mercoledì 13 a venerdì 15 agosto la festa si sposta a Santa Sofia dove per tre giorni si potrà assistere a decine di spettacoli di strada di tutti i generi. Il motore, l’anima e il cuore del festival (giunto alla XXIII edizione) sono e saranno sempre i Buskers, gli artisti di strada. Parteciperanno al festival circa 30 gruppi di artisti con tanti spettacoli per incantare, divertire, stupire. Sulle sponde dell’alto corso del Bidente troverete fachiri e mangiafuoco, incantatori di serpenti e di esseri umani, teatranti di strada e di…. taxi, musicisti e cantastorie, saltimbanchi e giocolieri, danze con il fuoco e con i trampoli, suonatori fissi e itineranti, bottiglie e campane che sembrano strumenti, maschere che sembrano statue e statue che sembrano vivere, grandi circhi ed il circo più piccolo del mondo, danze di pellerossa e di antichi aztechi, troverete questo e tanto altro ancora.

La manifestazione sarà arricchita anche da concerti live nel buskers park, il mercatino di artigianato e particolarità, rassegna di arti visive, dalla pittura alla scultura con performance artistiche e piccolo mercatino ed esposizione di antichi mestieri esibiti nel caratteristico Borgo. Saranno presenti stand gastronomici dove poter gustare piatti tipici romagnoli e una fornitissima enoteca dove poter degustare tutti i vini delle pregiate cantine locali. Il 15 agosto a conclusione del festival un meraviglioso spettacolo pirotecnico sul fiume illuminerà di colori tutto il paese. Protagonista la musica in questa XXIII edizione dedicata a Donato Diversi per gli amici Renè. L’ideatore della festa, insieme a Massimo Sassi nell’inverno del 91′, con eventi specifici a lui dedicati, nel decennale della sua troppo prematura scomparsa.

13 Agosto – Concerto dedicato al musicista prediletto: George Harrison 23.30 – Buskers’ Park.
16 Agosto – Il Dopo Festival “Dedicato a Renè” con immagini cinematografiche e tre concerti a partire dalle 20.45, soltanto al Buskers’ Park. Nel bellissimo Parco Fluviale tra le antiche geometrie di inquietanti solidi e… l’acqua che scorre tra i sassi e la creta… continua la favola del fiume poeta… L’indirizzo artistico principale di questa XXIII edizione 2014 sarà la la musica ed in particolare “IL Klezmer”.