Buster Keaton in piazzetta della Misura

0

Con l’accompagnamento musicale di Vittorio Bonetti giovedì 7 agosto in piazzetta della Misura saranno proiettati The goat (Il capro espiatorio) e One week di Buster Keaton. Seguiranno due proiezioni di cortometraggi a fumetti di Sergio Staino musicati da Vittorio Bonetti (Il vecchio e il bambino e…).

Trama di The goat

Dopo essere stato inseguito dalla polizia per aver buttato un ferro di cavallo in faccia ad un poliziotto per sbaglio, aver picchiato un uomo fino a farlo svenire per difendere una donna da questo disturbata ed essersi fatto fotografare per errore al posto di un criminale evaso, Buster fugge via in treno. Arrivato, vede la sua foto in giro con scritto che è pericoloso: in realtà è la foto che gli è stata scattata per errore al posto del criminale. Buster crede che sia per l’uomo che steso, pensando di averlo ucciso. Viene così inseguito per tutta la città dal capo della polizia locale. Riesce a seminarlo, incontra Virginia e va a casa sua, anche per nascondersi. Qui scopre che suo padre è il capo della polizia locale e lo insegue per tutto il palazzo. Buster però riesce a fare volare via l’ascensore con l’uomo di legge dentro.
Una settimana è un cortometraggio del 1920 diretto da Buster Keaton e Eddie Cline. Nel 2008 è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

Trama di One week

Due sposini, Keaton e Seely, ricevono una “casa fai-da-te” come dono di nozze. Secondo le istruzioni la casa può essere costruita in una settimana, tuttavia vengono intralciati da un pretendente rifiutato che cambia la numerazione delle casse contenenti i pezzi della casa. Buster costruisce la casa secondo la nuova numerazione e si trova alle prese con un edificio totalmente fuori dal comune, con porte che si aprono sul vuoto, pavimenti che cedono e fondamenta poco stabili tanto che, durante una tempesta, la casa comincia a girare su se stessa divenendo una folle giostra che sbalza fuori tutti gli occupanti. La coppia scopre infine che il lotto loro assegnato per costruire la casa era quello sbagliato quindi, fissati dei barili alla base della casa, iniziano a trainarla nel lotto corretto. La fune usata per il rimorchio tuttavia, si spezzerà proprio durante l’attraversamento di un binario dove i due sposini vedranno la loro casa andare in mille pezzi al passaggio del treno.