Titolo originale: X-Men: Days of Future Past. Diretto da Bryan Singer  con Hugh Jackman, Jennifer Lawrence, Michael Fassbender, James McAvoy, Patrick Stewart, Peter Dinklage, Ian McKellen, Halle Berry, Nicholas Hoult, Ellen Page, Omar Sy e Evan Peters. Anno: 2013, Genere: Avventura/Fantascienza, Durata: 131 minuti circa, VOTO: 7/8

Nel 2023 i mutanti sono decimati dall’azione delle Sentinelle, robot giganti e senzienti. Ai pochi sopravvissuti non resta che mandare Wolverine (Jackman, per la settima volta nel ruolo del mutante) nel 1973, allo scopo di non permettere a Mystica di uccidere Bolivar Trask (Dinklage), creatore delle sentinelle, e di fermare così la concatenazione di eventi che ha portato a questo presente apocalittico…

Una piccola premessa: Days of future past è il sequel ufficiale di X-Men, X-Men 2, Conflitto finale e Wolverine L’immortale ma allo stesso tempo è un loro prequel ed è il sequel di X-Men – L’inizio. Un po’ confusi? In effetti io un pochino sì.

Bryan Singer (a dodici anni di distanza dal suo X-Men 2) torna a parlare dei mutanti, unisce il cast della vecchia trilogia a quello di X-men – L’inizio e aggiunge personaggi nuovi (Alfiere, Quicksilver, Colosso), mescolando tutto con una naturalezza e una capacità di sintesi sorprendente e riuscendo a valorizzare ognuno dei tantissimi personaggi presenti. Non che questo nuovo capitolo della saga sia un capolavoro, dato che ormai la maggior parte dei temi sono già stati visti e anche ripetuti e il finale concede più di un contentino. Ma è innegabile che, soprattutto per i fan, il divertimento è assicurato, di qualità e anche abbondante, gli attori sono molto a loro agio (come sempre ottimi Fassbender e McAvoy, una certezza Jackman, sorprendente Peters, che nel ruolo di Quicksilver regala una delle sequenze migliori di tutta la saga) e l’impressione finale, sempre apprezzabile, è di trovarsi di fronte a un’opera enorme e complessa. Forse gli X-Men avevano solo bisogno del regista giusto. Che, come spesso accade, era il primo.

P.s. Già da tempo è stato annunciato il nuovo capitolo della saga, X-Men Apocalypse. Chi ha pazienza alla fine dei titoli di coda vedrà un brevissimo promo di questo prossimo epocale film.