Premiazione Ghisamestieri

Ghisamestieri è un’azienda di Bertinoro che si occupa di illuminazione pubblica e design urbano. Fondata da Leardo Ravaioli, l’azienda si è affermata nella produzione di illuminazione artistica; oggi propone anche una serie di prodotti contemporanei, caratterizzati da un accurato design e da estrema funzionalità, in grado di coniugare la grande tradizione dell’esperienza artigianale con l’innovazione e la moderna tecnologia.
Fra i recenti brevetti dell’azienda romagnola c’è il sistema Genius, studiato e brevettato in collaborazione con l’Università di Bologna e l’Università del Salento: permette di sviluppare le potenzialità del sistema palo illuminante, integrandolo come supporto di innumerevoli servizi tecnologicamente avanzati come videosorveglianza, connettività internet, diffusione sonora, analisi delle immagini e via dicendo.
L’originalità e la duttilità di questo sistema sono state notate e apprezzate, fra gli altri, da un interlocutore prestigioso come il Governo dell’Iraq. In un recente incontro, gli esponenti governativi hanno espressamente chiesto a Ghisamestieri di implementare Genius, per poterlo utilizzare per l’identificazione di carichi sospetti all’interno di mezzi di trasporto (come, ad esempio, pacchi esplosivi), adottandolo su tutto il territorio nazionale.
Grazie al supporto e alla collaborazione con l’Università del Salento, il sistema è stato recentemente modificato dall’azienda cesenate, così da rispondere alle esigenze richieste del Governo iracheno.
L’incontro odierno a Bertinoro – a cui era presente fra gli altri la signora Sabah A. Al-Tememy, responsabile della Commissione Finanza ed Econiomia del consiglio Provinciale di Baghdad – è servito a presentare i risultati delle modifiche effettuate, e a dare seguito al rapporto, che dovrebbe portare entro qualche mese ad una importante fornitura da parte di Ghisamestieri al Governo iracheno.

Nella foto, la signora Sabah A. Al-Tememy offre un omaggio al presidente di Ghisamestieri, Leardo Ravaioli, e al sindaco di Bertinoro, Nevio Zaccarelli.