L’Assessore Bellini: “Il M5S ha la memoria corta”

0
Letture: 1556

Non tarda ad arrivare la risposta dell’assessore Alberto Bellini al comunicato stampa diffuso oggi da Movimento 5 Stelle in riferimento all’inceneritore. «Il movimento cinque stelle – spiega l’Assessore all’Ambiente – dimentica due cose: la prima è che la proposta dei cosiddetti sindaci ribelli nasce a Forlì ed è stata poi sostenuta anche da amministratori del movimento cinque stelle; la seconda è che la giunta comunale e la giunta provinciale hanno concordato con la Regione di mantenere due prescrizioni fondamentali per l’impianto di via Grigioni: divieto di trattare rifiuti speciali, riduzione di portata massima autorizzata in maniera proporzionale all’aumento di raccolta differenziata. Ricordo che Forlì è è rimarrà l’unico impianto regionale che non tratterà rifiuti speciali. Il capitolo 9 del piano contiene già una chiara indicazione in questo senso».