Anna Rita Balzani: «Via l’Imu dalle seconde case in uso ai figli e ridurre l’aliquota sui capannoni»

0

«Siamo agli sgoccioli, la prima rata della Iuce è alle porte, con la scadenza fissata a poco più di un mese per il 16 giugno, ma ancora non si sono visti bollettini precompilati con gli importi da versare. L’Imposta Unica Comunale, che ingloba tasse e tributi in relazione alla casa e alla produzione di rifiuti, non sarà solo l’ennesimo salasso, ma i forlivesi rischiano anche di doversi calcolare da soli la quota di Imu, Tasi e Tari da versare, magari aggiungendoci anche la parcella di un commercialista».

«In un momento critico come quello attuale continuare ad applicare l’aliquota massima del 10,6 per mille sui capannoni industriali e sulle seconde case è fuori da ogni logica. Gli imprenditori devono essere sgravati dalle tasse sui fabbricati strumentali, portando la soglia al minimo del 7,6 per mille. Solo così si possono attrarre capitali e dare ossigeno alle imprese. Lo stesso vale per le famiglie che concedono l’unità immobiliare in comodato gratuito ai parenti di primo grado: in questo caso l’immobile, ai fini dell’applicazione dell’Imu, va equiparato all’abitazione principale».

«Le mie intenzioni sono di intervenire immediatamente per abbassare l’aliquota della Tasi, la nuova imposta sui servizi indivisibili a carico dei proprietari e degli inquilini degli appartamenti in affitto. Il 16 giugno i cittadini “tartassati” dovranno sborsare anche in questo caso un corrispettivo pari al 2,5 per mille, ovvero l’aliquota massima ammessa per legge. L’amministrazione ha la possibilità, ma ancora non si è affatto espressa in merito, di intervenire con sgravi per nuclei famigliari numerosi, con anziani e disabili a carico».
«Oggi più che mai la politica deve essere ricondotta al servizio del cittadino, sempre più asfissiato da tasse e tributi, ed è questo il mio progetto, andando a trovare le risorse necessarie proprio dal taglio dei livelli dirigenziali e dal vaglio rigoroso delle consulenze esterne nel governo della cosa pubblica».

Anna Rita Balzani candidata Sindaco di Forlì per il Centrodestra