Forlì Calcio

Delta Porto Tolle – Forlì: 1 – 2

Una vittoria del Forlì ottenuta al 94′ fuori casa era proprio da un pezzo che non accadeva. I Galletti espugnano il Comunale di Porto Tolle grazie alla rete di Drudi. Ora, a solo una giornata dalla fine del campionato Lega Pro 2° divisione girone A i forlivesi sono noni a quota 48. All’ottavo c’è la Spal a 50 (e che domenica riceverà la visita del Bellaria). Il Forlì giocherà domenica al Morgagni con la Pergolettese, mentre Mantova e Real Vicenza sono a 51. Insomma tante ancora le variabili. Il Vicenza ha il vantaggio negli scontri diretti (ha vinto due volte con i Galletti); col Mantova c’è un doppio 2-2, ma i veneti hanno una migliore differenza reti (+11 il Mantova, +8 il Forlì). Ma per i calcoli e le probabilità c’è una settimana di tempo per studiarli. Intanto i ragazzi di Rossi possono godere di questo successo esterno. Cronaca. Buona partenza del Forlì che colleziona quattro occasioni da rete, ma sono i padroni di casa con Gomes al 16′ a rompere l’equilibrio con un vincente colpo di testa. 1- 0. Il Porto Tolle è gasato imbastisce altre due occasioni da gol: la prima di Laurenti, la seconda sempre di Gomes che sempre di testa sfiora i pali. Al 27′ Docente però trova il pari raccogliendo una debole respinta del portiere su tiro di Djuric insaccando senza difficoltà. Doppia occasione per i veneti: con Ferretti e Gomes. A pochi minuti dal duplice fischio della pausa Mister Rossi fa entrare Gerolino per l’infortunato Barbagli. Nella ripresa pericoloso tiro di Migliorini, che esce di poco, e di Segato che su punizione impegna Tonti in una difficile parata. Al 60′ azione personale di Djuric il cui tiro termina a lato. Nello slancio dell’azione però Djuric travolge e rifila un pestone ad un difensore: il guardalinee vede tutto e arriva la segnalazione al direttore di gara che estrae il cartellino rosso. Mister Favaretto inserisce Longobardi per Frigerio e l’attaccante al 70′ fila via in contropiede ma TONTI respinge: la palla vagante finisce a Laurenti che calcia a colpo sicuro ma Jidayi con il corpo salva la rete. Il Delta Porto Tolle confeziona altre tre conclusioni pericolose dalla distanza con Gomes (2 volte) e Migliorini, che però non centrano lo specchio. Dall’altra parte della barricata il Forlì reclama due rigori per falli sul neoentrato Boron (travolto da dietro) e Fantini (strattonato ed atterrato) ma l’arbitro sorvola. All’89’ Gomes viene ammonito per la seconda volta e quindi anche i padroni di casa restano in 10. Al 94′ assist al bacio di Senese per Drudi che batte Cano da due passi e porta in vantaggio i romagnoli per il definitivo 1-2.

Delta Porto Tolle (5-3-2): Cano; Petras, Politti, Melucci, Mogos, Frigerio (69′ Longobardi); Ferretti, Segato, Migliorini; Aladje, Laurenti (85′ Baldrocco). A disp.: Del Bino, Dall’Ara, Conti, Gherardi, Adriano Da Silva. All.: P. Favaretto. 

Forlì (5-3-2): Tonti; Senese, Jidayi, Fantini, Drudi, Barbagli (42′ Gerolino); Tonelli (80′ Boron), Cejas (Cap), Djuric; Docente, Melandri (62′ Bergamaschi). A disp.: Casadei, Fonte, Ferrini, Bernacci. All. R. Rossi. 

Arbitro: Niccolo Pagliardini di Arezzo. Assistenti: Marco Leali di Brescia; Simone Sgheiz di Como. 

Ammoniti: Migliorini, Laurenti, Gomes(2 volte) (D), Fantini, Docente, Boron, Drudi (F). Espulsi: 60′ Djuric (F) per fallo a gioco fermo; 89′ Gomes (D) per doppia ammonizione. Angoli: 4-1 per il Delta. 
Recupero: 1′ e 5. Note. Giornata nuvolosa, non fredda ma ventosa. Osservato 1′ di silenzio in memoria del presidente onorario del Delta, recentemente scomparso.