pietà di decupis

Sabato 22 marzo, l’associazione Amici della Bicicletta di Forlì organizza una pedalata per sensibilizzare i cittadini forlivesi sulla necessità di restaurare l’opera “La pietà” di Roberto De Cupis collocata su via Firenze nel 1928 in ricordo di quattro bambini travolti e uccisi nel 1925 all’uscita da scuola da un autocarro delle Terme Conti di Castrocaro. La partenza della pedalata è prevista dal parco urbano Franco Agosto. Il ritrovo è previsto per le ore 14,30 alla fontana del parco urbano, mentre la partenza avverrà alle ore 15,00. Il percorso per raggiungere San Varano prevede di oltrepassare il ponticello sul fiume Montone (guado Paradiso), poi si prosegue lungo lo stesso sentiero fino a San Varano, si svolta a sinistra sulla via Palazzina fino a via Firenze, qui si rientra a destra per un centinaio di metri e ci si ritrova alla casa cantoniera dove nelle adiacenze è situato il monumento (percorso misto fra strade ghiaiate in ottime condizioni ed asfalto per un totale di circa 10 chilometri). Iscrizioni: gratuita per i soci FIAB, per i non soci 2 euro per l’assicurazione. Per informazioni: Giorgio 3289761086.

Domenica 23 marzo, il Comitato di quartiere di San Varano promuove una manifestazione per far conoscere il progetto di restauro per il monumento di via Firenze (“La pietà”) realizzato in memoria di quattro scolari investiti nel 1925 da un autocarro delle Terme Conti di Castrocaro all’uscita da scuola. L’opera fu inaugurata nel 1928 e realizzata su progetto dell’architetto-scultore Roberto De Cupis. Dopo un intervento di restauro che risale a oltre 25 anni fa, ora necessita di nuove e radicali cure. Per questo è stato predisposto un programma articolato di iniziative che si svolgeranno presso il teatro Acli annesso alla parrocchia di Villagrappa.

Il programma è così articolato: ore 11,30 apertura della mostra “Alla scoperta del quartiere San Varano”, alle ore 12,30 pranzo (per informazioni e prenotazioni Carla 3492849538), ore 15,00 interventi di Marco Viroli e Gabriele Zelli, a seguire giochi e sorprese.