Chiesa Santa maria del Fiore Forlì

A Forlì si è verificato un episodio che non era mai accaduto: è stata profanata una Chiesa con escrementi e sputi. A Santa Maria del Fiore, chiesa di via Ravegnana 96 a Forlì – nota anche per la mensa che distribuisce annualmente decine di migliaia di pasti ai poveri – lunedì mattina all’apertura una terribile scoperta ha costretto don Luigi Burchi a chiamare immediatamente le forze dell’ordine: la presenza di escrementi e sputi su quadri, statue e arredamenti ecclesiastici.

In un quadro raffigurante il Cristo sono stati spalmati escrementi proprio sul volto; poi allo stesso modo ignoti hanno imbrattato la statua della Madonna di Pompei e quella di Padre Pio. Altri quadri invece sono stati macchiati con la saliva. Le indagini dello sconcertante caso sono seguite sia dai Carabinieri sia dalla Digos della Questura. Le porte della chiesa non sono state forzate e le cassette delle offerte non sono state svuotate dal denaro. Due elementi particolari su cui gli inquirenti stanno lavorando.