lavori stradali via Cervese

«Gli studenti della zona, che frequentano le scuole medie Orceoli e altri istituti forlivesi, sono costretti a prendere la linea 5A delle 7.15 – al posto della 12 come da consuetudine – per arrivare in orario, anticipando la partenza di circa 25 minuti» – a dare voce al disagio delle famiglie residenti è la capogruppo della Lega Nord, Paola Casara, che ha raccolto le lamentele di molti genitori “costretti il più delle volte ad accompagnare i propri figli direttamente a scuola poiché la linea che prendevano prima – la 12 – a causa dei lavori in corso sul ponte di Bagnolo allunga il percorso di circa venti minuti. Oltretutto prendendo la linea 5A gli studenti sono obbligati ad un cambio in zona fiera” – rimarca Casara – che riporta la denuncia di Yuri Urbini di Carpinello la cui figlia frequenta le medie Orceoli.

«Il disagio è ancora più evidente per i residenti del quartiere Bagnolo la cui fermata è stata soppressa – sottolinea la capogruppo – i genitori dei ragazzi dovrebbero accompagnarli alla fermata di Carpinello ma tanto vale portarli direttamente a scuola poiché la distanza è la stessa – assurdo se si considera che gli studenti hanno sottoscritto un abbonamento annuale e speso dei soldi».

«Chiediamo al Comune – conclude Casara – che si faccia portavoce nei confronti di Start Romagna affinché si possa prevedere un rimborso parziale dell’abbonamento per le famiglie che decidessero di sospendere l’utilizzo dei mezzi pubblici fino alla conclusione dei lavori».