Piazza Saffi a Natale foto Maicol Cortesi

Dal 2 al 6 gennaio proseguono in piazza Marconi a Dovadola, tutte le sere dalle ore 19,00, gli appuntamenti attorno a “e’ zöch d’ Nadêl”. Le associazioni del paese (Pro Loco, Protezione Civile, Associazione Genitori, Avis, Real Dovadola, Historic Valmontone, Associazione Ciclistica) si alterneranno per preparare gustose cene a prezzi modici. Per informazioni 3493737026.

Giovedì 2 gennaio, ore 18,00, Palazzo Albertini, in piazza Saffi a Forlì (foto Maicol Cortesi), inaugurazione della mostra: “Quando l’arte è F.A.T.A – fuoco, acqua, terra, aria”, a cura di Serena Venturelli, testo critico di Marisa Zattini. La mostra, promossa dall’Associazione Artisti Dovadolesi, fa tappa a Forlì dopo il successo di pubblico e di critica registrati durante il periodo in cui è stata esposta a Dovadola lo scorso mese di ottobre. Saranno esposte opere di Cesare Baracca, Pier Giovanni Bubani, Paola Campidelli, Silvano D’Ambrosio, Alessandro Motta. La mostra resterà aperta fino al 14 gennaio compreso secondo questi orari: dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,30. Per informazioni 3493737026;

Sabato 4 gennaio, ore 19,00, “A cena con Francesco“, tradizionale appuntamento benefico a favore delle Sorelle Povere di San Biagio – Forlì. Si ripeterà anche quest’anno il momento conviviale per rivivere la sobrietà della tradizione monastica e sostenere le opere di recupero e restauro del monastero forlivese. Infatti l’intero ricavato sarà devoluto per continuare i lavori di restauro del complesso. La cena, promossa dal Comitato Amici del Monastero, si terrà presso l’Oratorio Salesiano San Luigi. Costo cena 35 euro. È necessario prenotare 054326141 – 3493737026. Al termine, alle ore 21,00, nella nuova Chiesa delle Clarisse, ingresso via San Giovanni Bosco 4, concerto del pianista Flavio Pioppelli. Il concerto è aperto a tutti, anche a coloro che non hanno partecipato alla cena.

Domenica 5 gennaio, ore 15,30 e ore 18,00, Sala San Luigi, in via Luigi Nanni 12 a Forlì, spettacolo per bambini e ragazzi: “Il cavallo King”, un progetto di Giampiero Bartolini, testo di Giampiero Pizzol. Spettacolo per bambini e ragazzi “Pro ENEA associazioni onlus” per sostenere la ricerca polimicrogiria. Ingresso 5 euro. Per informazioni 0543375688 – www.salasanluigi.it;

Lunedì 6 gennaio, ore 15,30, nella sala assemblee del Foro Boario, piazzale Foro Boario 7, a Forlì, “Trebbo dell’Epifania” con i poeti Gianfranco Miro Gori, Marino Monti, Giovanni Nadiani, Annalisa Teodorani. Note musicali di Tina e Mauro. Durante il corso dell’iniziativa, giunta alla diciottesima edizione, verranno presentati il libro “Personaggi di Forlì – Uomini e donne tra Otto e Novecento” di Marco Viroli e Gabriele Zelli, edito dal Ponte Vecchio di Cesena, e il calendario “Pieveacquedotto… in scatti”. Al termine momento conviviale;

Lunedì 6 gennaio, ore 18,00, Palazzetto dello sport “Marabini” di San Martino in Strada, premiazioni del Torneo benefico di Natale con l’assegnazione dei trofei dedicati a: Roberto Zoli, Enrico Zavalloni, Miller Cecchi, Terzino Corsi, Gino Bertaccini e del trofeo Veterani dello Sport. Come avviene da 18 anni, il ricavato della manifestazione sportiva, che avrà inizio il 27/12 e coinvolgerà oltre 600 bambini, sarà devoluto all’Associazione “Amici di Armando”, per sostenere le attività del missionario salesiano Armando Catrana che opera a favore dei bambini poveri del Brasile.

CONDIVIDI
Articolo precedenteZeitgeist: il 2013 in breve per Google
Articolo successivoAndrea Des Dorides è il direttore generale dell’Ausl della Romagna
Ex sindaco di Dovadola, classe 1953, dal 1978 al 1985 dipendente del Comune di Dovadola. Come volontario in ambito culturale è stato dal 1979 al 1985 responsabile della programmazione del Cinema Saffi e dell'Arena Eliseo di Forlì e dal 1981 al 1985. Coordinatore del Centro Cinema e Fotografia del Comune di Forlì. Nel giugno 1985 eletto Consigliere comunale e nell'ottobre 1985 nominato Assessore comunale di Forlì con deleghe alla cultura e allo sport. Da quell'anno ha ricoperto per 24 anni consecutivi il ruolo di amministratore dello stesso Comune assolvendo per tre mandati le funzioni di Assessore e per due a quella di Presidente del Consiglio comunale. Dirigente e socio di associazioni culturali, sociali e sportive presenti in città e nel comprensorio. Promotore di iniziative a scopo benefico. E' impegnato a valorizzare il patrimonio culturale, storico e artistico di Forlì e della Romagna. A tale scopo dal 1995 ha organizzato una media di oltre 80 appuntamenti annuali, promuovendo anche interventi di recupero del patrimonio architettonico di alcuni edifici importanti o delle loro parti di pregio. Autore di saggi e volumi, collabora con settimanali, riviste locali e romagnole. Dirigente dal 1998 di Legacoop di Forlì-Cesena in qualità di Responsabile del Settore Servizi. Nel 1997 è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.