petto di pollo

La semplicità spesso premia, ed anche stare ore davanti ai canali culinari di Sky. Ho le prove: ho scoperto come fa le patate arrosto Jamie Oliver, ed ho deciso di affiancargli del petto di pollo alla griglia per non appesantire troppo i giorni pre-natalizi.

Patate arrosto alla Jamie Oliver
patate, rosmarino, aglio, olio, sale grosso.

Lavate e tagliate a grossi pezzi tutti uguali le patate che volete e mettetele a bollire in acqua calda. Intanto preriscaldate il forno a 200°. Dopo circa 15 minuti le patate dovrebbero essere cotte, morbide ma non tanto da rompersi, quindi scolatele ed asciugatele con cautela per non sfaldarle. Mettetele in una teglia con olio, qualche spicchio d’aglio schiacciato e un bel po’ di rosmarino, quindi infornate nella parte alta del forno. Basteranno una ventina di minuti o finché le patate non si colorano per bene, mescolatele di tanto in tanto perché si formi una crosta uniforme. Ultimate la cottura con 5 minuti di grill. Sfornatele, aggiungete sale grosso e pepe.

Le ho accompagnate a del semplice petto di pollo tagliato, marinato un’ora in succo di lime olio e sale per renderlo più umido, e cotto sulla bistecchiera. Per non farmi mancare nulla ho fatto un po’ di purè e cosparso tutto con scaglie di parmigiano. La cosa più buona? Il rosmarino croccante!

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteApre la nuova sede delle Collezioni del Novecento di Palazzo Romagnoli
Articolo successivoLa voce dei giovani contro il capitalismo, per una società migliore
Dopo il diploma al Liceo Classico di Forlì, si laurea in architettura. Appassionata di interior design e di stile in genere, scopre la sua vera strada nella moda. Con la sua linea di abbigliamento artigianale By Alis ha fatto di un hobby il suo lavoro. Se affrontate con lei argomenti di politica e informatica il consiglio è quello di mettersi un casco e adottare tutte le protezioni. Alis è battagliera, determinata e puntigliosa. Insomma non è il tipo che ama fare prigionieri. In 4live cura la rubrica di cucina.