La giovane autrice Laura Fuzzi con la giovane titolare Daiana Zazzera al DaVì Cafè

Con la Fanzinoteca d’Italia proseguono gli itinerari culturali giovanili: mostra “Trame tra i rami” e incontro. 
L’itinerario culturale giovanile di “Nuvole Parlanti a Forlì“, prosegue spedito con altri spazi disponibili per i giovani del territorio, ed ora è il turno dell’artista meldolese Laura Fuzzi che espone la PersonaleTrame tra i rami” presso il DaVì café (Corso Garibaldi, 200 Forlì), dal 11 fino alla fine di settembre, mentre venerdì 13 settembre dalle ore 18,00 si terrà l’inaugurazione della Personale e l’incontro col pubblico della giovane emergente, incontro condotto da Giulio Marabini.
Tutti i presenti riceveranno una fanzine in omaggio e chiuderà la serata il rinfresco, offerto dal DaVì Café, per il pubblico intervenuto. Fino alla fine di settembre, infatti, nei locali del DaVì Café la giovane autrice meldolese presenta i suoi più recenti lavori, targati 2013, tavole, illustrazioni e sketch realizzati in diversi e particolari momenti: un tocco originale per esprimere la caratterizzazione della costante ricerca di effetti, forte di una tecnica personale che via via si sta perfezionando nel corso della sua attività produttiva. La giovane artista emergente nelle sue realizzazioni dimostra sensibilità espressiva, capacità inventiva senza mai dimenticare un tocco femminile armonioso, con stile sensuale e buon livello tecnico.
L’autrice, nasce a Castel San Pietro Terme nell’89 e avvalora sul campo il suo giovane talento e profilo artistico affermando:”Nell’esposizione i visitatori troveranno diversi fumetti che hanno come temi dominanti il bosco, la natura e le storie. Ci saranno anche tavole a colori ed il disegno originale della locandina. – precisa Fuzzi – I rami intrecceranno le trame dei racconti. La locandina è una selezione di un disegno più grande, realizzata a colori, per l’evento di Nuvole Parlanti. Il titolo del disegno è “Musa” e rappresenta la nascita delle idee. I cassetti racchiudono o liberano le luci ovvero le idee. La bocca si trasforma in pennello ed è libertà di espressione. Il colore, invece, circonda la donna.
Attualmente ho una serie di obiettivi ravvicinati che passo a passo dovrebbero aiutarmi a raggiungere quello più grande, ovvero far diventare il fumetto una Professione. – e conclude – Grazie alla partecipazione a Nuvole Parlanti ho la possibilità di far conoscere il mondo del fumetto a chi lo riduce ad una “cosa per bambini“, incuriosirli e farli appassionare.” Il DaVì café, dove è ospitato l’evento, giovane attività gestita da Daiana Zazzera e nasce nell’ottobre 2012 dall’unione di idee ed esperienze di un padre ed una figlia che hanno avuto la forza e il coraggio per una nuova avventura lavorativa. E’ un locale con un’accoglienza famigliare e cordiale, che parte dalla colazione fino ad arrivare all’aperitivo, sempre pronto a soddisfare qualsiasi esigenza della clientela. Con una apertura verso il mondo culturale è ben disponibile a proporre eventi ed iniziative.
Non mancheranno, come da calendario, iniziative per altri giovani emergenti nella Manifestazione organizzata dalla Fanzinoteca d’Italia con sede a Forlì (via Curiel, 51 c/o Circoscrizione n. 2), ed è già in previsione per sabato 14 settembre l’incontro col pubblico del giovane autore Davide “Dadel” Liacciardello, incontro che si terrà presso la Fumetteria Yamori (Corso Diaz, 127) condotto dal titolare Leo Liverani dalle ore 17,00: a seguire per la prossima settimana ancora nuovi eventi legati al mondo giovanile. Quindi, grazie alla Fanzinoteca d’Italia spazio anche ai giovani, con la scelta di offrire visibilità ad esordienti, giovani talentuosi che desiderano proporsi e presentarsi, anche se a Forlì non sembra facile, perché il pubblico possa comprendere dell’impegno e la fatica che si fa agli inizi. Nuvole Parlanti è un’occasione sempre nuova per incontrare e conoscere gli sviluppi più significativi legati alla Nona Arte, grazie all’evento ideato e promosso dalla “Biblioteca delle Fanzine“, con il proprio Staff diretto dall’esperto fanzinotecario GianLuca Umiliacchi, allo scopo di valorizzare le risorse creative presenti sul territorio. Informazioni, date e sedi a www.fanzineitaliane.it/nuvoleparlantiforli2013 e fanzinoteca@fanzineitaliane.it.
CONDIVIDI
Articolo precedentePer non dimenticare l'11 settembre
Articolo successivoTerra Del Sole A.D. 1387: è tempo di battaglia
Esperto e attento ricercatore dei linguaggi giovanili, in particolare modo il linguaggio veicolato dalla produzione dell'editoria indipendente giovanile, con alle spalle studi di Tecnico Operatore Sociale è da oltre un decennio impegnato nella ricerca, studio e lavoro inerente alla produzione dell'editoria fanzinara nazionale. Filologo e storico delle fanzine italiane è autore di varie pubblicazioni e numerosi articoli, saggi, cronologie e bibliografie diffuse su periodici ufficiali ed amatoriali, riviste specializzate e webzine, un operato che testimonia il suo interesse per lo studio, la ricerca e la documentazione relativa all'universo, agli autori e alla produzione fanzinara. A questi prodotti amatoriali realizzati dal 1977 al 1997 ha dato alle stampe il primo, e finora unico, lavoro di catalogazione pubblicato in Italia. Coordinatore e organizzatore, nonché docente, di Workshop, Corsi, Seminari rivolti al mondo dell’editoria fanzinara italiana, svoltisi con successo in varie città, eventi che hanno sempre riscosso notevole interesse da parte dei partecipanti.