I precari equilibri dei Buskers

0

Dal 12 agosto al 15 agosto, dalle ore 18,00, ritorna a Corniolo e Santa Sofia (nelle vie dei rispettivi centri storici) il Buskers Festival con spettacoli di strada e artisti provenienti da tutto il mondo – fachiri, teatranti, cantastorie, musicisti, saltimbanchi e giocolieri. Qual è la magica parola che accomuna trapezi, fili, corde, tessuti, juggling, contact, acrobazie, ovvero discipline tanto diverse tra loro? Si tratta dell’unico, irrinunciabile comune denominatore nell’eterna sfida alla legge dei gravi: l’equilibrio. 

A questo festival stranamente i corpi non cadono; siano essi umani o semplici oggetti: clave, palline, sfere di cristallo… tutto resta magicamente sospeso in equilibri, quanto meno precari. Da qui il titolo della XXII edizione. Come sempre la musica farà da cornice al festival: da calde e suadenti sonorità latine sino a trascinanti ritmi “Punk Irish Folk”. L’unione fra musica e arte di strada non darà vita a dissonanze e forzature bensì a una ricerca di nuove armonie ed equilibri quanto mai intriganti. Ballate e cantautori, musiche etniche e world music, blues e rock & roll, heavy e musica alternativa, persino un grande liscio d’autore: il risultato sarà un festoso, colorato ma equilibrato, carnevale di suoni. 

Programma: 12 agosto a Corniolo. Dal 13 al 15 agosto a Santa Sofia. A esibirsi circa 40 gruppi di artisti, ingresso: a pagamento. Tariffa: il 12 e 13 agosto ingresso gratuito; 14 e 15 agosto ingresso a pagamento (da definire). Gratuità: ragazzi fino a 14 anni.