Furti in appartamento: a Fratta Terme è vera emergenza

1

Continuano i raid di malviventi a Fratta Terme. La scorsa notte sono state ben cinque le case visitate dai ladri. Certo in un paio di casi si è trattato solo di un tentativo o di una effrazione se vogliamo usare un vocabolo che tanto piace alle forze dell’ordine. Certo che l’obiettivo, così circostanziato e ben mirato, ovvero la Fratta, sta creando un vero e proprio allarme sociale.

I residenti sono seriamente preoccupati e a nulla sono valsi i tentativi effettuati dalle forze dell’ordine per tranquillizzare la gente del posto. Un raid che continua da diverso tempo. A partire dalla villetta colonica dove una anziana e stata rapinata e la sua badante torturata, per passare al furto nella villa dell’imprenditore Roberto Foschi (con un bottino di diverse decine di migliaia di euro), o quello avvenuto nella villa dell’imprenditore Cristiano Ragni di altre svariate decine di migliaia di euro e della collezione di armi.

La Procura chiede più uomini per le forze investigative. Da lunedì iniziano le ferie. I ladri non ci vanno mai. Anzi in questo periodo per loro purtroppo è alta stagione.