Da Forlì a Monte Sant’Angelo 500 Km per la solidarietà

0

Il forlivese Gabriele Casali ha percorso a piedi 500 chilometri per la solidarietà. Da Forlì a Monte Sant’Angelo per l’Anffas (associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionali). Gabriele è arrivato a Monte Sant’Angelo, nei pressi del Santuario di San Michele Arcangelo, dove è stato accolto dal vice sindaco e assessore alle politiche sociali e alla solidarietà della città di Monte Sant’Angelo, Felice Scirpoli, e dalla locale sezione dell’Anffas. 

Il vicesindaco ha anche consegnato a Casali una piccola statua dell’Arcangelo (nella foto il momento della premiazione) come segno di riconoscimento dell’impresa e del gesto compiuto a favore di una nobile causa. “Ogni passo è diverso dall’altro, per essere liberi non serve essere uguali“.

Dopo la sua impresa Casali ha dichiarato nella sua pagina di Facebook: «Ogni volta che il dubbio mi assaliva, ogni volta che il dolore prendeva il sopravvento, ogni volta che la volontà cercava di ingannarmi, in ogni momento di sconforto, quando la mente mi mentiva…  ho imparato che se posso, i can, niente è impossibile… questo filmato di un grande padre mi ha accompagnato ogni giorno e sempre lo farà».

CONDIVIDI
Articolo precedenteCommemorazione dei partigiani uccisi a Modigliana e Castrocaro
Articolo successivoIl 4° trofeo Giorgia Gagliardi
Ragioniere, classe 1963, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo, social network e blog, ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 dirige 4live.