Commemorazione dei partigiani uccisi a Modigliana e Castrocaro

0

Anche quest’anno il Comune di Forlì, ricorda l’estremo sacrificio dei partigiani Iris Versari, Silvio Corbari, Adriano Casadei e Arturo Spazzoli, uccisi il 18 agosto 1944 da nazisti e fascisti a Ca’ Cornio nelle colline di Modigliana e a Castrocaro. I loro corpi senza vita furono successivamente appesi ai lampioni di Piazza Saffi.

La comunità forlivese inoltre renderà omaggio al partigiano Tonino Spazzoli, ucciso il 19 agosto 1944 nei pressi di Coccolia, dopo esser stato torturato in carcere e costretto ad assistere alla macabra esposizione del cadavere del fratello e degli altri patrioti forlivesi in Piazza Saffi.

Per mantenere viva la memoria del martirio e dei valori democratici domenica 18 agosto, ai due lampioni di Piazza Saffi, di fronte a Palazzo Albertini, verranno posizionate corone commemorative che resteranno esposte per l’intera giornata.