Ristorante Pizzeria Muffaffé

0

Aggiornamento: Ristorante chiuso nel settembre del 2017
Ristorante Pizzeria Muffaffé
Piazza XX settembre , 4
Forlì 47121
tel 0543 – 30960
Dove lo trovo? In centro a Forlì, a lato del Palazzo di Giustizia. Parcheggio di fronte al locale. Chiuso la domenica a mezzogiorno (ma non specificato sul biglietto da visita).
 
Tipologia del locale:
Bar – Aperitivi
Pizzeria
Ristorante
Eventi vari: party, feste, ecc.
 
Il locale è posizionato su una ampia e lunga struttura al piano terra ed una parte rialzata. Al piano troveremo due salette, decisamente un ambiente più tranquillo rispetto al piano-terra, ammesso che non abbiate portato un Dj per festeggiare con “disco-music” certi eventi o…. compleanni importanti!
 
Il ristorante pone una accurata attenzione sul pesce:
– Pesce alla piastra
– Cocktail di gamberetti & Franciacorta
– Piatto dello chef  (una sorta di gnocchi allo zafferano con gamberoni)
– Gran piatto di Mare Muffaffè
– Tonno ecc.
 
Inoltre la solita cucina di carne.
 
La pizzeria : ampia e classica scelta tra pizze cotte in forno a legna.
Evidenziamo:
– Pizza Funky con mozzarella di bufala, doppio impasto e basilico.
– Tutte le pizze hanno il cosiddetto “lievito madre”.
– Pizza anche da asporto con classica tesserina-fidelizzante (ogni 10 pizza 1 omaggio)
– Al bar stessa tipologia di marketing con 10 caffè = 1 omaggio.
 
Ampia scelta di vini anche importanti. Aperitivi con ottimi vini bianchi. Scelta di birre nazionali ed estere. Alcoolici per gli amanti del “cicchetto”. 
 
Abbiamo mangiato più volte ed anche a Capodanno. Abbiamo preso, con spirito critico:
– Pizza Funky: Buona come ingredienti ma, ahimè, la parte inferiore della pizza presentava molte bruciature, un classico dovuto al fatto che il pizzaiolo non gira spesso la pizza cioè la lascia per quei pochi secondi in più in un certo punto e la pizza si brucia leggermente. La ns. Pizza-funky aveva molte “echimmosi”, peccato.
– Tagliata di manzo con rucola e grana: buona.
– Tonno al sesamo alle patate al forno: purtroppo le patate, in fette di un mezzo centimetro di spessore, haimè, avevano la buccia (è una ricetta) ma la stessa era un pochino ricca di TERRA, segno che la patata era stata lavata con leggerezza. Il tonno era ottimo ed il sesamo ben tostato.
Prezzi nella media.
 
Tavola con tovaglietta di carta verde posta su ampia tovaglia copri-tavolo nera anch’essa di carta; tovaglioli di carta, rossi.
Servizi igenici: nuovi, pulitissimi.
Cucina: come uso fare, se posso sbircio in cucina: ho dato una occhiata ed era in ordine, per terra pulito, ordinato, razionale. Lo chef era intento a fare dei dolci con impasto tipo torta.
 
Locale a piano terra un po’ caotico, molto rumore e forte vociare come felice amico di sottofondo. Potrete valutare il primo piano.
 
Aggiornamento:
“Ristorante Pizzeria MUFFAFFé” – Forlì 
 
Story. Sono stato, per puro caso, uno degli organizzatori di una festa di un gruppo di Ragioneria (studenti di almeno 30 anni fa…).  Così abbiamo pensato a Muffaffé,  il noto locale in centro a Forlì.
 
Abbiamo chiesto (previo sopralluogo) la saletta al 1° piano, ma quella in fondo, difatti nel locale ci sono 2 salette-private,  al piano, una più piccola e la seconda, più grande, in fondo. Molto più bella questa sala della prima, più ampia e persino con i doppi servizi igienici tutti nostri! Pulita, come tutto il locale, ben arredata, insomma eravamo davvero a nostro agio. Per l’occasione avevamo anche “noleggiato” un vero DJ.
 
Le pizze: la serata è stata basata su una trentina di pizze a tema: margherita, verdure, formaggi, acciughe. Queste pizze arrivavano alla spicciolata e venivano servite a spicchi (circa 1/6 di ogni pizza) su ogni tavolo da 4 commensali i quali divoravano in un battibaleno ogni piatto di portata. Tavoli messi a ferro-di-cavallo, ben apparecchiati.
 
Giudizio di…Vino: Orbene, su una trentina di pizze degustate, non ce n’era una “storta”! Tutte buone come piacciono ai buongustai, cioè nè troppo secche, nè troppo crude. Mai nessuna pizza risultava essere “bruciata”: le “ecchimosi” presenti alla cena dell’altra volta erano felicemente scomparse!. Birre alla spina e acque minerali a volontà a fianco alle pizze. Da revisionare “in meglio” per il locale già valutato.
 
Gigi Arpinati