Acquacheta San Benedetto in Alpe

Per fortuna alla fine hanno avuto solo tanta paura e parecchio freddo. Quindi solo una brutta avventura per i due escursionisti che si erano persi. Luca Riunno di 23 anni e residente a Bresso in provincia di Milano, e Rosa Manca di 22 anni di Firenze infatti si erano smarriti dopo un’escursione come meta finale l’Acquacheta, la celebre cascata dantesca.

Nel primo pomeriggio di sabato i due avevano lasciato la loro auto nel parcheggio e si erano avventurati nel bosco. Si sono un po’ attardati, il tramonto in questo periodo arriva molto presto e per di più si è aggiunta la nebbia. Poi la pioggia che poi si è trasformata in neve. E così tra sabato notte e domenica mattina, non avendo più notizie (i cellulari in diverse zone non hanno copertura) sono partite le ricerche dopo che i familiari nella serata di sabato avevano lanciato l’allarme per i soccorsi.

Una bella squadra di soccorritori si è messa così sulle tracce dei due, coadiuvata dai vigili del fuoco e dalla guardia forestale. Dopo alcune ore le ricerche hanno avuto l’esito positivo. I due escursionisti sono stati rintracciati a Cà Sodaccio, un casolare nella Piana dei Romiti, dove avevano giustamente pensato di ripararsi, pernottare, e aspettare i soccorsi. Luca Riunno e Rosa Manca sono stati trovati in buona salute e solo un po’ intirizziti. Gli uomini del soccorso alpino hanno poi scortato i due escursionisti fino a San Benedetto.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMoody Aquarium: l'acquario lavandino
Articolo successivoNovità da Kim Dotcom: il rilascio di MEGA è imminente
Classe 1963, diploma in Ragioneria, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo e social network ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 è direttore di 4live.