Il 15 dicembre entrerà in vigore, e durerà fino al 15 marzo, su alcuni tratti delle strade statali, l’obbligo di circolazione con pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio o di avere mezzi antisdrucciolevoli (catene). Lo prevede un’Ordinanza del Capo Compartimento dell’A.N.A.S. per l’Emilia Romagna. Le strade statali interessant sono la Tiberina (S.S. 3 Bis dal Km 195 Sarsina al Km 250+585 loc. Ravenna), alla Romea (S.S. 309 dal Km 0 Z.I. Ravenna al Km 5+200 Svincolo A14), all’Adriatica (S.S. 16 dal Km 147+850 Svincolo A14 al Km 157+860 Svincolo di Classe) e anche la Tosco Romagnola (S.S. 67 dal Km 217+277 Svincolo di Classe al Km 226+200 Svincolo via Trieste). L’Ordinanza è la n. 138/11. Per quanto riguarda invece la direttiva della Provincianon è prevista nessuna ordinanza. Il presidente Massimo Bulbi, settimane fa ha fatto sapere che il regolamento riguardo l’obbligo di catene a bordo o gomme termiche è già presente nelle circolari del ministero dell’Interno e nel codice della strada, pertanto la Provincia non ha ritenuto necessario un ulteriore provvedimento provinciale. Ovviamente gli utenti della strada devono comportarsi in modo da non costituire pericolo o intralcio per la circolazione ed in modo che sia in ogni caso salvaguardata la sicurezza stradale come prevede già il Codice della Strada.