Modigliana

Da giovedì 6 a domenica 9 settembre, ritorna a Modigliana la manifestazione dedicata all’illustre personaggio e artista Silvestro Lega ed alla sua epoca, con un ricco calendario di iniziative in piazzetta dell’Antica Filanda, corso Garibaldi 40 “Solo chi ama fa storia!!”, percorso storico-spirituale sulla vita della venerabile serva di Dio, Suor Maria Teresa Lega, in occasione del bicentenario della nascita.

Venerdì 7 settembre “200° anniversario della Banda Città di Modigliana” nella Sala del Consiglio Comunale, alle ore 16,00 commemorazione ufficiale con la presentazione del libro “La Banda di Modigliana: storie e testimonianze”, a cura di Massimo Biserni. Alla chiesa di San Bernardo, alle ore 16,00 ” Concerto della Banda Città di Modigliana”.

Sabato 8 settembre in Piazza Pretorio, Sala Pietro Alpi, alle ore 17,30 inaugurazione della mostra fotografica “Storie di emigrazione”, visitabile fino al 23 settembre. In piazza Matteotti, dalle ore 19,00, “Mercatino dei prodotti tipici locali” e stand gastronomico. Alle ore 20,30, “Il Circo dell’800”, il più piccolo Circo del mondo con il più grande dei piccoli spettacoli!. Spettacolo ottocentesco con scenografia romantica impreziosita da autentici pezzi d’epoca. In piazzetta dell’Antica Filanda, via Garibaldi 40 “4° mostra degli artisti modiglianesi”. Al Paesaggio, in via Gramsci 35 “A cena con la storia”, è richiesta la prenotazione al numero 392.9020790.

Domenica 9 settembre nel centro storico dalle ore 10,00, apertura del mercatino prodotti tipici locali ed allestimento del campo garibaldino: rievocazione storica a cura della “Colonna Garibaldi”. Alle ore 12,00, Apertura biglietteria. Alle ore 14,00, concorso fotografico “Inquadra il quadro”, interpreta i quadri dell’artista da punti di vista inediti. Alle ore 14,00, partenza da Piazza Matteotti, “Corteo dei figuranti”, presentazione e parata di tutti i gruppi partecipanti. Dalle ore 14,45, lungo le vie del paese, “Esposizione di tutti i Tableaux Vivants”, i quadri viventi di Silvestro Lega. Alle ore 15,00, Palazzo Pretorio, “Rievocazione in costume del passaggio di Garibaldi  e dei suoi fedelissimi di rotorno da Roma”. Alle ore 15,30, ritrovo al Museo Don Giovanni Verità, via Garibaldi 30, “Visita guidata”, itinerario storico culturale fra le vie del paese.

Alle ore 15,45-18,00, Piazza Mazzini, “Camerata Veneziana”, concerto semiserio di musica classica e lirica. Alle ore 16,30, Piazza Matteotti, “Il fascino delle danze di società di tradizione ottocentesca europea, esibizione accompagnata dalle musiche di Verdi e Strauss. Alle ore 17,30, Piazza Don Minzoni, “Il Circo dell’800”, il più piccolo Circo del mondo con il più grande dei piccoli spettacoli! Spettacolo ottocentesco con scenografia romantica impreziosita da autentici pezzi d’epoca. Alle ore 18,30, Piazza Don Minzoni, “Tombola dell’800”. Alle ore 19,30, Piazza Matteotti, premiazione del Concorso fotografico “Inquadra il quadro”.

Alle ore 20,00, Piazza Don Minzoni, “Gran Ballo dei Figuranti”, musiche e balli folcloristici con gli Sbandabalet. Per tutta la giornata di domenica: Piazza Don Minzoni,  “Mostra di vecchi mestieri”, a cura del Gruppo Culturale “Il Plaustro. Piazza Matteotti, Laboratorio dei giochi e giocattoli; a cura di Sergio Spada. Lungo il fiume, accampamento di garibaldini, passeggiate in calesse per i più piccoli e animazioni. Piazza Matteotti e Via Garibaldi, “Mercatino di prodotti tipici locali”. Stand gastronomico al Mercato Coperto sempre aperto, cura della Pro Loco, aperto dalle 11,00.
Ingresso: a pagamento. Intera: € 5 (comprensivo di ingresso alla Pinacoteca comunale ed al Museo di Don Giovanni Verità). Ridotta: € 2.50, over 65 e dai 12 ai 18 anni. Gratuità: bambini fino ai 12 anni, categorie protette, residenti entro il perimetro della festa

CONDIVIDI
Articolo precedente49° Palio di Santa Reparata
Articolo successivoPiadina Days a Civitella, Galeata e Santa Sofia
Ragioniere, classe 1963, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo, social network e blog, ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 dirige 4live.