Terra del Sole Palio Santa Reparata

Ritorna nella cittadina medicea di Terra del Solemercoledì 29 agosto, sabato 1 e domenica 2 settembre, il Palio di Santa Reparata, durante il quale si rivivono gli antichi fasti rinascimentali. Manifestazione storica in costume del ‘500, oltre 300 figuranti, delle contrade storiche dell’antica Provincia Granducale.

Con un’animazione ed una scenografia unica, il paese si trasforma; borghi pitturati, case, palazzi e castelli imbandierati, piazze popolate di mercanti, imbonitori, ciarlatani e guitti. Si susseguono i cambi di guardia; sfilano le autorità, i cortei di rappresentanza, i contendenti del tiro alla balestra antica e del tiro alla fune, i musici e gli sbandieratori. 

Mercoledì 29 agosto alle ore 20,30, cena rinascimentale, tra lumi di candela e fiaccole, serata perfetta per sentirsi una dama o un cavaliere del ‘500, cenando tra splendidi figuranti, assaporando pietanze dal sapore antico con giullari e saltimbanchi e il suggestivo spettacolo degli sbandieratori. Prenotazione obbligatoria entro domenica 26 agosto. 

Sabato 1 settembre alle ore 20,00 cene propiziatorie nelle contrade. 

Domenica 2 settembre dalle 10,00 Palio di S. Reparata (XLXIX edizione). Competizione di tiro alla balestra antica fra i balestrieri del Borgo Romano e di balestrieri del Borgo Fiorentino che si lanceranno la sfida per aggiudicarsi il Palio di S. Reparata. Manifestazione storica in costumi del Cinquecento con cortei di oltre 300 figuranti delle contrade storiche dell’antica Provincia Granducale. Esibizione spettacolare di giochi di bandiere e duelli in arme accompagnati dal battere incalzante del tamburo che scandiranno i momenti salienti della manifestazione. Alle ore 10,00 S. Messa in latino – Benedizione del Palio Partenza dei cortei delle borgate e del Commissario Granducale per assistere alla S. Messa, benedizione del Palio. 

La S. Messa sarà celebrata in latino con la partecipazione del coro che per l’occasione interpreterà canti rinascimentali. Alle ore 11,00 apertura mercatino storico-artistico ore 12,00 – 14,30 Tiri di prova alternati dei balestrieri delle due contrade. Ore 16,00 Palio. Dopo il suono delle campane si darà inizio alla manifestazione con cortei storici di Borgo Romano e Borgo Fiorentino e del Commissario Granducale. Con la lettura del bando avranno inizio le sfide di tiro alla fune e tiro alla balestra. Le gare saranno intervallate con giochi di bandiere ed esibizione di musici. Alle ore 18,30/19,00 proclamazione del borgo vincitore del Palio anno 2012 e del miglior tiro alla balestra. Per tutta la giornata vi sarà un mercatino storico e per le vie musiche e commedianti allieteranno i passanti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa dieta Dukan è così miracolosa?
Articolo successivoFeste 800 a Modigliana
Classe 1963, diploma in Ragioneria, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo e social network ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 è direttore di 4live.