Bernardo Musso

FulgorLibertas scatenata e veloce. Sorprendentemente scatenata nonostante la carenza di risorse, veloce perchè in una settimana scarsa ha già costruito una squadra che sulla carta non dispiace affatto. Dopo gli arrivi del play Bo Spencer, della conferma di Natali, dell’ingaggio del lungo comunitario Todic e dell’altro americano Roderick, oggi la società forlivese ha ufficializzato l’acquisto del passaportato italoargentino Bernardo Musso (nella foto) e della conferma del play-guardia Stefano Borsato. Al momento Basile completa la panchina e si andrà ad aggiungere un altro acquisto, ovvero quello di Alessandro Tabbi, ala pivot di 18 anni proveniente da Palestrina. Questo il comunicato ufficiale della società sui due nuovi acquisti:

Altri due importanti tasselli per il club forlivese. La Fulgor Libertas annuncia l’ingaggio dell’italo-argentino Bernando Musso. La guardia classe ’86, proveniente dal basket Napoli (DNA) ha condotto una grande annata risultando il miglior marcatore con 19.8 punti a partita, primo negli assist con 4.2 a partita e migliore nella valutazione complessiva con 26.5. L’altra importante conferma viene dal “nostro” Stefano Borsato già militante nella Fulgor Libertas nelle ultime due stagioni. Stefano sarà chiamato anche quest’anno ad un ruolo importante nel reparto degli esterni. E’ stato inoltre perfezionato l’accordo con il giovane Alessandro Tabbi, ala-pivot classe ’94, che nella prossima stagione sarà impegnato sia in prima squadra che nell’under 19 della Fulgor Libertas.