Ghost Rider: Spirito di vendetta – Film in sala

0

Titolo originale: Ghost Rider: Spirit of Vengeance Diretto da Mark Neveldine, Brian Taylor, con Nicolas Cage, Violante Placido, Ciaran Hinds, Johnny Whitworth, Idris Elba, Cristopher Lambert  2012, Genere: azione/Fantastico, Durata: 95 minuti circa, VOTO: 4 e mezzo.

Johnny Blaze (Cage), il motociclista posseduto dal demone Rider, torna in questa seconda avventura in cui, con l’approvazione del Vaticano, deve trovare un bambino seguito anche dal diavolo in persona… Insieme a Blaze, che deve dunque rinunciare a sopprimere il demone indesiderato, solo la madre del bambino (Placido)…

Tagliamo la testa al toro: Fantozzi direbbe ” è una ca**ta pazzesca!!”. Se Ghost Rider era insulso, inutile e banale questo sequel risulta stupido, noioso e francamente imbarazzante… Non è che i due registi di Crank e Gamer non abbiano personalità, anzi, ne hanno troppa e vampirizzano il film con uno stile originale ma a conti fatti inadatto. Se la volontà di creare qualcosa di diverso è apprezzabile rimane il fatto che i momenti di comicità sono stucchevoli, da “mani in faccia” e rimane tanta tristezza nel vedere un attore di talento sprecarsi e raschiare il fondo della pentola alla ricerca del botteghino (mentre l’unico ad essere almeno divertente è Idris Elba). unica nota positiva: il look del Rider, creato con un’ottima computer grafica. Cristopher Lambert ancora più inespressivo del solito! Come sempre inutile il 3D. Insomma, non ci aspettavamo molto però.. peccato!