Disponibile l’anteprima di OS X Mountain Lion

0

Ieri, Apple ha presentato la nona importante release del sistema operativo OS X, la Mountain Lion, che porta sul Mac le migliori app e funzioni dell’iOS. Tra le novità introdotte da troviamo:

  • Messages (che andrà a sostituire iChat e consentirà di inviare un numero illimitato di messaggi, video e foto di alta qualità direttamente dal Mac a qualsiasi altro Mac o dispositivo iOS, supportando servizi quali AIM, Jabber, Yahoo! Messenger e Google Talk. Per i possesori di Mac, da oggi è scaricabile la beta cliccando qui).
  • Notes / Reminders (sono applicazioni pensate per aiutare a creare e tenere traccia degli impegni e delle cose da fare su tutti i dispositivi dell’utente).
  • Game Center sul Mac
  • Notification Center (offre un accesso immediato a tutti gli avvisi da Mail, Calendar, Messages, Reminders, aggiornamenti di sistema e app di terze parti).
  • Share Sheets (a livello di sistema semplificano la condivisione di link, foto e video dalle app Apple e di terze parti).
  • Integrazione con Twitter (basta accedere una volta per tweetare da Safari, Visualizzazione rapida, Photo Booth, Anteprima e app di terze parti).
  • AirPlay Mirroring (un modo facile di inviare in wireless uno streaming video a 720p di ciò che appare sul Mac direttamente su un televisore HD con Apple TV).

Mountain Lion è la prima release di OS X sviluppata pensando ad iCloud: l’intenzione è quella di offrire una configurazione più intuitiva e un’integrazione più semplice con le app. Tra le tante novità introdotte, possiamo trovare anche Gatekeeper: si tratta di una funzione rivoluzionaria dedicata alla sicurezza, avverte gli utenti della presenza di software dannosi e offre il controllo completo su tutte le App installate sul proprio Mac.

I primi che potranno toccare con mano la release di Mountain Lion sono i membri del Mac Developer Program, mentre i normali utenti Mac potranno effettuare l’upgrade a Mountain Lion tramite il Mac App Store a fine estate 2012.