Vanigli amara, al 91′ il Forlì subisce il pari

0
portiere Forlì calcio

Virtus Pavullese – Forlì: 3-3

Il Forlì non è riuscito nel colpaccio. A 3′ dalla fine il Forlì grazie ad una rete del solito Petrascu si era portato in vantaggio. I ragazzi di Bardi non sono riusciti a gestire la vittoria facendosi poi raggiungere proprio nel minuto finale con un beffardo autogol di Vanigli. Già domenica scorsa i Galletti rischiarono di farsi raggiungere dal Pelli soffrendo tantissimo nel finale. Oggi a Pavullo ancora una volta un vistoso calo di concentrazione è stato pagato a caro prezzo gettando alle ortiche due punti preziosi. I biancorossi continuano a veleggiare nelle prime posizioni grazie ad un attacco pirotecnico, ma bisogna crescere tanto in difesa se certi ambiziosi traguardi vorranno essere raggiunti. La cronaca del match.

Partenza con le solite fasi di studio. Al 10° ammonito Mazzoli (F) per gioco scorretto. Al 14° Petrascu prova a lanciare Sampaolesi ma la difesa pavullese libera. Al 15° Mordini tira alto, mentre due minuti dopo un tiro di Mazzoli viene parato. Al 18° occasionissima per la Pavullese con Montanari che solo davanti a Nunziata cicca clamorosamente la palla. Al 24° Semeraro per Melandri ma il controllo dell’attaccante è sbagliato. Al 27° il Forlì va in vantaggio con Evangelisti che di sinistro fulmina Tagliavini dai venti metri con la palla che si insacca all’incrocio. Al 31° arriva il pareggio della Pavullese con Agrillo che dal limite batte imparabilmente Nunziata. Al 43° Petrascu manda alto, solo davanti al portiere, dopo un’azione spettacolare di prima iniziata da Orlando e proseguita da Semeraro e Sampaolesi, che innescava il rumeno il quale sbagliava da pochi passi. Al 45° Morritti manda alto dal dischetto del rigore al termine di una mischia in area.  Squadra al riposo. Al 51° una punizione di Petrascu finisce alta da buona posizione. Al 55° Lusoli solo davanti a Nunziata si fa deviare il tiro in angolo. Al 60° la Pavullese va in vantaggio ancora con Agrillo, che batte Nunziata complice una deviazione che mette fuori causa l’estremo difensore forlivese. Al 65° Bardi fa entrare Balestra per Mazzoli. Tre minuti dopo secondo cambio per il Forlì: Pezzi sostituisce Morritti. Al 74° Melandri trova il pari: su assist di Balestra batte Tagliavini. Al 80° Melandri sfiora la doppietta tirando alto. Poco dopo Evangelisti tira fuori. All’83° nella Pavullese entra Pattacini per Lusoli. All’87° Petrascu porta in vantaggio i forlivesi. Lanciato in area di rigore, da posizione defilata, batte Tagliavini. L’arbitro Patrignani concede 5′ di recupero. Al 91° la Virtus Pavullese trova il pareggio grazie ad un’autorete di Vanigli. Il Forlì ha un’occasione per ribaltare il risultato al 93° ma questa volta Petrascu fallisce il colpo del KO. Para Tagliavini e il Forlì torna da pavullo con un punto.

Virtus Pavullese: Tagliavini, Baldacci, Facchini, Vernia, Lugli, Bulgarelli, Bellucci, Agrillo, Montanari, Zocchi, Lusoli (83° Pattacini). A disp.: Iori, Pasquesi, Bacaj, Mtemahanji, Manelli, Cornia. All. Pivetti.

Forlì: Nunziata; Orlando, Vanigli, Morritti (68° Pezzi); Semeraro, Mordini (Cap), Evangelisti, Mazzoli (65° Balestra); Sampaolesi, Petrascu, Melandri (89° Ghetti G.). A disp.: Casadei, Ceramicola, Cangini, Bergamaschi. All. Bardi.

Arbitro: Dario Patrignani della sezione di Roma 1. Assistenti: Daniele Holweger della sezione di Aprilia, Cristian Risadella sezione di Roma 2.

Ammoniti: Mazzzoli (F) per gioco falloso, Evangelisti (F) per proteste, Balestra (F) per gioco scorretto. Corner: 2-9. Recupero: 1′ e 5′. Marcatori: 27° Evangelisti (F), 31° e 60° Agrillo (VP), 74° Melandri (F), 87° Petrascu (F), 90°+1′ Vanigli (autorete) (VP).

CONDIVIDI
Articolo precedenteImmortals
Articolo successivoCaraffa filtrante: utile o bufala?
Ragioniere, classe 1963, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo, social network e blog, ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 dirige 4live.