La Pistoiese ferma il Forlì

0

Pistoiese – Forlì: 3-1

Terza sconfitta in campionato per il Forlì. A Pistoia i biancorossi hanno interrotto la rincorsa verso la prima posizione incappando in una sconfitta netta. Sul finire della gara Pezzi ha messo a segno il gol della bandiera. Ora il Forlì è al terzo posto in classifica in solitaria a quota 26. Ad un punto di distanza la seconda è la Virtus Castelfranco, mentre al comando c’è sempre l’Este a 29.

La cronaca. Le prime battute sono equilibrate con entrambe le formazioni che saggiano la consistenza avversaria. Il Forlì guadagna due punizioni dalla trequarti, sui cui sviluppi s’innescano altrettante mischie che però non portano frutti. Al 9′ mezzo pasticcio difensivo della Pistoiese, con Calanchi e Gaffino che stavano per favorire Petrascu in agguato. Dopo poco Ceciarini da buona posizione spara alto con Nunziata a terra. Al 15′ tiro di Mordini da fuori area che lambisce l’incrocio alla sinistra del portiere. Al 17′ ammoniti Evangelisti (F) per gioco scorretto, e dopo 8′ Sampaolesi (F) per lo stesso motivo. Al 29′ tiro di Reccolani alto. Al 30′ Mazzoli para il tiro di Gaffino. Al 36′ Calanchi di testa fulmina Nunziata per il vantaggio della Pistoiese. Al 37′ Sampaolesi sfiora l’autogol, cercando di appoggiare la palla di testa a Nunziata, trova il compagno fuori posizione. Bravo il portiere a recuperare e bloccare.  Un minuto dopo Hemmy lanciato in contropiede alza troppo la mira, solo davanti a Nunziata. Al 41′ Mazzoli di testa impegna da breve distanza Gaffino che para. Petrascu per simulazione in area avversaria prende l’ammonizione sul finire del primo tempo.

Nel secondo tempo al 47′ pericoloso angolo di Petrascu ma la conclusione di testa è alta. Due minuti dopo Evangelisti tira alto dal limite. Al 49′ Paolicchi, in contropiede, si divora il raddoppio scavalcando Nunziata e mettendo fuori da posizione defilata. Al 52′ Hemmy mette a lato da centro area. Al 56° primo cambio nel Forlì: entra Ceramicola ed esce Bergamaschi. Due minuti dopo raddoppio della Pistoiese con Scandurra che, al termine di un micidiale contropiede, deposita a porta vuota. Al 63′ Melandri solo davanti al portiere, potrebbe riaprire la partita ma si divora il gol facendosi ribattere la conclusione da Gaffino. Nel capovolgimento di fronte Hemmy crossa malamente un invitante pallone, con un compagno smarcato in area. Al 64′ bella combinazione fra Scandurra e Paolicchi, con quest’ultimo che va al tiro parato in due tempi da Nunziata. Al 65′ secondo cambio nel Forlì con Balestra che sostituisce Mordini. Nell’azione successiva Hemmy manda fuori. Al 74′ nella Pistoiese Stamilla sostituisce Hemmy, mentre  nel Forlì Pezzi entra per Sampaolesi. Al 76′ ammonito Ghetti G. (F) per gioco falloso. Nella Pistoiese entra Elmi per Ceccherini. Al 79′ terzo gol della Pistoiese con Scandurra. Subito dopo Pezzi di testa, su corner, segna la sua prima rete stagionale in campionato. All’80’ secondo cambio nella Pistoiese con Braiati che entra per Cortese.

Per il Forlì domenica prossima c’è la gara casalinga con  il Pelli Santacroce. Per la Pistoiese un prezioso e corroborante successo che dà ossigeno alla classifica (14° a quota 12 punti).

CONDIVIDI
Articolo precedenteIn arrivo i T-Red a Forlì
Articolo successivoGli orfani bianchi
Ragioniere, classe 1963, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo, social network e blog, ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 dirige 4live.