Tragica Sepang, muore Simoncelli

0

AGGIORNAMENTO: Dopo un’ora di attesa è arrivata la notizia ufficiale e il mondo della MotoGp è in lutto. Il pilota 24enne non ce l’ha fatta.

ROMA –  Un drammatico incidente ha coinvolto Marco Simoncelli durante il primo giro del GP di Malesia a Sepang.

LA DINAMICA – Marco Simoncelli, scivola in uscita di curva, resta attaccato alla moto, che piega inspiegabilmente verso il centro pista e viene colpito dalla Yamaha di Edwards in una collisione che ha coinvolto anche Valentino Rossi. Il pilota statunitense e Sic cadono, mentre
Rossi prosegue la marcia nell’erba restando in piedi. Le conseguenze peggiori, però le subisce Marco, che nel fortissimo impatto perde il casco e rimane immobile riverso in pista.
Il pilota italiano è scivolato ed è stato colpito in pieno dalla moto di Edwards. Ora Simoncelli è all’interno del centro medico del circuito. “Simoncelli è arrivato già in arresto cardiocircolatorio, e ha un vistoso segno di una ruota sul collo. Stiamo cercando di rianimarlo ma è molto difficile”. Lo ha detto il dottor Giuseppe Russo, uno dei componenti dello staff medico del Motomondiale.

All’esterno c’è molta mestizia, e preoccupazione: il papà di Marco, Paolo, scuote la testa e si abbraccia con il manager del pilota, Carlo Pernat. La situazione è molto pesante.