Alla riscoperta della “Scottona” a San Colombano di Meldola

0

Un appuntamento gastronomico per riscoprire le ricette tradizionali a base di “Scottona”. Dal 1 al 3 ottobre la carne bovina di razza romagnola Igp è protagonista della prima edizione della ‘Sagra della Scottona’, a San Colombano di Meldola. Una manifestazione per la valorizzazione di questa particolare carne bovina, che è alla base di piatti poveri e in parte “dimenticati” come i bolliti misti, la trippa, i bocconcini di spezzatino, la pancia arrotolata e le fiorentine.

La scottona è una giovane femmina di bovino che non è mai stata gravida e di età non superiore a 15/16mesi per cui fornisce una carne di una tenerezza eccellente. La carne della Scottona si riconosce dalle piccole infiltrazioni di grasso nella massa muscolare, chiamate in gergo marezzature. Durante la cottura, le marezzature si sciolgono e conferiscono alla carne un gusto delizioso e la proverbiale morbidezza. Il contadino che allevava bovini era costretto a portare al macello una femmina giovane che non era riuscito a far ingravidare e si sentiva “scottato” dal fatto: da qui deriva il termine “Scottona”.

L’assessorato alle Politiche agricole della Provincia di Forlì-Cesena, assieme al Comune di Meldola, alla Pro Loco di Meldola e ad Apa Forlì-Rimini (Associazione provinciale allevatori) ha patrocinato la sagra, organizzata dal consiglio di frazione di San Colombano per mandare un ulteriore segnale a tutela della Razza Romagnola Igp, che mantiene un impatto notevole sull’economia della collina e della montagna nella provincia di Forlì-Cesena, contribuendo a mantenere un presidio di attività imprenditoriali nelle vallate. A San Colombano gli imprenditori agricoli sono 55, e alcune decine quelli che si dedicano anche all’allevamento del bestiame da carne, una fonte importante di lavoro e di reddito per i residenti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Settimana del buon vivere
Articolo successivoLa Danza dell'Anima
Meldolese, collaboratore di 4live riflessivo e pungente. Grande ascoltatore che non si tira mai indietro quando la polemica si accende. Deluso dalla politica per il momento si è preso una pausa di riflessione. Molto attento a tutto ciò che gira attorno al volontariato. Saggista e scrittore.