La scomparsa di Guia Teri lascia dolore e costernazione in Municipio

0
Letture: 1436
Piazza Saffi Forlì

C’è profondo dolore e tanta costernazione in Municipio a Forlì per la scomparsa di Guia Teri, che per tanti anni ha ricoperto con passione e competenza l’incarico di responsabile dell’Unità Sport. “A nome dell’amministrazione comunale, della giunta, del consiglio e dei dipendenti tutti – fa sapere in una nota il sindaco Roberto Balzani – partecipa commosso al dolore dei familiari, degli amici e dei colleghi, ricordandone le qualità umane e professionali, l’impegno e la grande competenza. La morte di Guia suscita in tutti noi i sentimenti della più cara partecipazione alla famiglia così duramente colpita negli affetti più cari. Il Comune perde una dipendente di valore, una funzionaria capace e preparata, una collega piena di energia. Guia ha sempre dimostrato alto spirito di servizio diventando un punto di riferimento per l’Amministrazione e per il tessuto sportivo della nostra città, esprimendo particolare attaccamento all’adempimento del proprio dovere pure nei momenti più difficili. Guia ci lascia anche un esempio positivo di entusiasmo e di passione civile, di partecipazione attiva nel mondo del volontariato, della cultura e dell’associazionismo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteJovanotti in concerto al Palafiera di Forlì
Articolo successivoLara Biondo Quartet in concerto
Ragioniere, classe 1963, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo, social network e blog, ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 dirige 4live.